Ascoltare la scultura, due laboratori al Musma di Matera promossi dall’associazione Il ponte sul futuro e Incontrarsi nell’arte

18 Aprile, 2013 10:10 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sabato 18 e domenica 19 maggio 2013 presso il Musma di Matera si svolgeranno due laboratori dal titolo “Ascoltare la scultura” in collaborazione con “Incontrarsi nell’arte di Bologna.

Experiencing è una rosa di percorsi esperienziali, dell’Associazione “Il Ponte sul futuru” di sviluppo e crescita di persone in gruppo. E’ nata dal desiderio di interconnessione, di rete di relazioni, potenzialità, intelligenze e qualità. Propone approcci nuovi ed originali per la formazione, l’orientamento, l’evoluzione personale dei partecipanti, riconosciuti come portatori di esperienze, competenze e desideri.

Incontrarsi nell’Arte propone un’esperienza unica a diretto contatto con una sola opera d’arte. Ciascun incontro è condotto seguendo un approccio di tipo laboratoriale attraverso il proprio metodo didattico, articolato in cinque fasi, ascoltare, osservare, nominare, comprendere e analizzare. Il partecipante sarà invitato a seguire il filo che inizialmente attingerà alle proprie emozioni e stati d’animo per arrivare al significato dell’opera e alla sua contestualizzazione storica e artistica.

Le opere scelte saranno per questo ascolto: Pietà realizzata da Leoncillo Leonardi, una scultura di grande forza espressiva, che ci condurrà a riflettere sui grandi temi dell’umano. L’opera con la sua forte resa plastica si fa’ a tratti drammatica, la materia così crudamente modellata evoca scenari antichi in cui la metafora della vita si racconta.

E l’opera la scultura Sibilla realizzata da Pericle Fazzini, darà l’occasione ai partecipanti di relazionarsi e conoscere un grande interprete della scultura del ’900 che ha saputo trovare e creare il proprio linguaggio nell’avvicendarsi frenetico e convulso dello scenario Italiano ed europeo tra il secondo dopoguerra e il mutamento sociale degli anni ’50 e ’60.

 I laboratori sono una contaminazione tra arte, storia e filosofia di grande valore emozionale e culturale

Gli incontri saranno condotti dalla dott.ssa Maria Rapagnetta.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.