AIDE, la mostra Donne d’Autore fa tappa a Policoro

9 Ottobre, 2014 19:07 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Sabato 11 ottobre 2014 alle ore 19,30 a Policoro presso Art Gallery “Segni e Colori” è in programma l’ultima tappa della Collettiva pittorica/fotografica “Donne D’Autore”, l’Arte dice no alla violenza sulle donne, con il Patrocinio della Regione Basilicata e dei Comuni che ci hanno cosi squisitamente accolti. Presenti all’appuntamento a Policoro, il Sindaco Rocco Leone, l’assessore alla cultura Scarcia, l’avvocato Antonio Bianchi membro comitato scientifico nazionale sulla tutela dei minori, Antonio Labate sensibile cantore dell’anima e della poesia, Loredana Cafaro critico d’arte, Anna Elena Viggiano presidente AIDE Bernalda e Metaponto. Coordina Emanuela Matera vicepresidente AIDE.

Di seguito l’elenco degli artisti coinvolti con le relative opere:
Donato Fusco – EVA, Giuseppe Bruno- MADAME MATHEMATIQUE, Francesco Carella- ANGELO, Maria Pia Cafagna- COLORI DELL’ANIMA, Daniela Pagliaro- PENSIERI, Mariella Sellistri- IL CORAGGIO DI PARLARE, Umberto Colapinto – Cuber-NOSTALGIA, Andrea La Casa- AFFACCIARSI A VENERE, Ilaria Del Monte- ARBOREA, Cesare Maremonti- LE LINEE DI CONFINE TRA FOLLIA E FOLLIA, Gianfranco Prillo- LA DONNA OPERA D’ARTE, Cinzia Torraco-L’ABBANDONO, Eleonora Galli- CAINO E ABELE, Anna Mero- LEGGENDO UN LIBRO, Marianna D’Aquino- LA VIOLENZA è L’ULTIMO RIFUGIO, Maria Grazia Tarulli- LA POTENZA DELL’AMORE, Giuseppe Damiano- LA SPERANZA, Mirella Bitetti-SENZA TITOLO, Anne Parker- NELLA, Silvia Monicelli- PHARMAKON, Gaetano Carriero- BASTARDO, Mara Marsiglia- FIORE DI LOTO ROSSO.

Per lo scatto che ha dato una immagine cosi forte alla collettiva si ringrazia l’artista Paolo Denovi.

Di grande impatto e significato il “Monologo per una donna dagli occhi neri” di Marco Pomari che ha fatto, dolorosamente, da feel rouge a tutti gli appuntamenti. Un monologo recitato magistralmente da Anna Marino. Da ricordare anche la lettura interpretata da Anna Elena Viggiano.

Emanuela Matera vicepresidente AIDE, moderatrice dibattiti e interviste, ringrazia in modo particolare chi ha avuto il coraggio di testimoniare la violenza subita, perche la denuncia resta sempre il primo e più importante passo verso la libertà. Anna Elena Viggiano presidente AIDE Bernalda-Metaponto,si dice soddisfatta del seguito ricevuto dalla collettiva e dall’attenzione che i media le hanno riservato e ribadisce inoltre l’impegno dell’associazione sul territorio e l’intento di avvalersi di nuove collaborazioni istituzionali e non, per avviare attività che oltre ad ascoltare aiutino concretamente.

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.