Albino Pierro su Rai Uno e Matera scelta da Bellitalia

20 Gennaio, 2009 14:17 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

albino_pierro.jpg Un documentario su Albino Pierro ed un servizio su Matera in onda sui canali nazionali

 
Andrà in onda nella notte tra mercoledì 21 e giovedì 22 gennaio – alle ore 1:50, su Rai Uno – il documentario "Albino Pierro. Inchiesta su un poeta" realizzato da Maria Luisa Forenza. In un viaggio che avvicina, nel tempo e nello spazio, due realtà distanti come la Svezia e la Basilicata, il documentario (dur. 51′) scandaglia la personalità e la poesia di Albino Pierro (1916-1995), più volte candidato al Nobel per la Letteratura. Il grande successo di critica riscosso in Svezia dal poeta fra gli anni ’80 e ’90, come testimoniato dal drammaturgo svedese Magnus Florin, ne favorì la candidatura all’ambìto Premio dell’Accademia di Svezia, che per un decennio prese in considerazione la possibilità di conferire il Nobel a Pierro. Ma in quegli anni insorse una polemica che vide il poeta Mario Luzi schierato contro Albino Pierro sulle principali testate nazionali. Il dibattito si allargò, poi, a buona parte della pubblicistica svedese. L’Accademia di Svezia sembrò rispondere a quelle polemiche non assegnando il Nobel a Pierro.

Il documentario raccoglie le testimonianze in proposito di Mario Nati, ex direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a Stoccolma ed Enrico Tiozzo, docente di Letteratura italiana a Goteborg. Il documentario presenta, inoltre, una testimonianza inedita di recitazione filmata delle poesie di Albino Pierro, interpretate e lette da lui in persona nel 1994, un anno prima della sua scomparsa.
 
Pierro nacque a Tursi, paese lucano, che nei versi trasfigurò in villaggio mitico, in ‘terra del ricordo’. Con un processo definito dal critico Francesco Zambon ‘sciamanico’, Pierro diede vita a immagini arcane della Lucania, una ‘geologia interiore’ che Carlo Levi defini’ come "un modo di vedere il mondo … una radice della realtà … in un tempo che è veramente preistorico, ma che nel medesimo tempo è anche storico". Trasferitosi a Roma durante la guerra, dal 1959 Pierro cominciò a poetare in ‘tursitano’, dialetto del ceppo calabro-lucano che trascrisse e reinventò in una neolingua attraverso cui esprimere forti emozioni, come testimoniato nel documentario dal linguista Tullio De Mauro, dal filologo Luciano Formisano, dal critico Emerico Giachery.
 
Albino Pierro fu consacrato fra i grandi lirici del Novecento italiano da critici come Gianfranco Contini e Gianfranco Folena. Pubblicato in inglese, francese, arabo, neogreco, olandese, Pierro venne tradotto in Svezia da Ingvar Bjorkesson (apprezzato per le traduzioni di Dante, Leopardi, Virgilio) e portato sul palcoscenico dall’attore bergmaniano Ernst-Hugo Jaregard, da Margareta Kruge e Agneta Ekmanner. Quest’ultima sarà protagonista, assieme all’attrice Claudia Coli, di una trasposizione teatrale del documentario, uno spettacolo per immagini, musica da pianoforte, poesia in calabro-lucano, svedese e italiano, che sarà ospitato a Roma nel maggio 2009 con la collaborazione dell’Istituto Svedese di Studi Classici, il Circolo Culturale "La Scaletta" di Matera, l’Università della Calabria di Cosenza.
 
La produzione del documentario è di Rai Educational e Videocut, con testo e regia di Maria Luisa Forenza, fotografia di Alessandro Pesci e musiche originali di Arturo Annecchino. L’opera televisiva sarà trasmessa successivamente sul canale tematico Rai Educational. Maria Luisa Forenza, autrice e regista nata a Crotone ma acheruntina di adozione, ha prodotto documentari dal taglio storico-sociale per Rai Tre, History Channel,N.Y. Per le edizioni Raitrade ha realizzato i DVD "Mussolini: l’ultima verità"e "Il carteggio Churchill-Mussolini" in distribuzione internazionale col titolo "Mussolini. The Churchill conspiracies", co-autore Peter Tompkins.
 
Ancora in televisione, infine, sabato 24 gennaio, alle 12.55 su RaiTre, andrà in onda un servizio dedicato a Matera, la Città dei Sassi, nell’ambito del programma TGR Bellitalia; il documento televisivo è stato realizzato con la collaborazione del Circolo Culturale La Scaletta.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

  1. 11 anni  

    MIKIBARROYAL

    rai 1 rai 2 canale 5 film di qua film di la!!film di la!! e poi’?? deserto totale!non gira un cane !uscite in giro e rendetevi conto!aivoglia a fare mostre di quadri sculture MOSTRE DI CUCU’!! ANDATEVI A FARE UN GIRO A SAN MARINO AMALFI STA U MACIDD!!compratevi il mio bar che me ne scappo di notte DA QUII!!!