Sassi-Christmas dedicato a Vito Perniola

24 Dicembre, 2007 20:58 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

E' Natale! E la nostra magica città diventa ancora più bella con le luci, i colori e l'atmosfera tipica del giorno più bello dell'anno. E' il primo Natale con Sassilive e sarebbe bello trasmettere via web le emozioni di una città straordinaria che trasforma i Sassi in un presepe vivente. Abbiamo scattato qualche immagine nel centro storico per regalare a chi non è tornato a casa la gioia di sentirsi virtualmente a Matera. Ecco le prime immagini del nostro Sassi Christmas. Sono disponibili nella sezione SASSILIVE MULTIMEDIA (in alto a destra in home page), cliccando sulla cartella SASSI SHOW e poi entrando nell'album SASSI CHRISTMAS.

Arriva Natale…si sente nell'aria e il nostro pensiero va al piccolo Vito Perniola, volato in cielo nella tragica mattinata del 15 novembre scorso. E' Natale anche per la famiglia Perniola, la più colpita perchè ha perso la casa e un figlio che avrebbe compiuto otto anni, e per le famiglie Pellegrino, Zimmari e Tamburrino, che hanno dovuto lasciare le rispettive abitazioni, non più agibili. Per loro sarà un Natale diverso, sicuramente meno sereno degli altri anni. E per questo che Sassilive non può dimenticare i materani coinvolti in questa tragedia. Nella Banca Popolare del Materano ci sono già trentamila euro raccolti con i contributi dei cittadini ma sono state davvero tante le iniziative di solidarietà, che hanno coinvolto, associazioni musicali, culturali e sportive. Il calendario per Vito Perniola è diventato il simbolo della sensibilità che ha toccato tutti i cuori dei materani. E' Natale e siamo convinti che il Bambin Gesù è pronto a sorridere con il piccolo Vito. Per noi che abbiamo la fortuna di passare un Natale in famiglia, pensiamo anche per un attimo a chi lo passerà in condizioni più difficili. E' Natale…ma non tutti "ci stanno dentro"…

Michele Capolupo

buone_feste_da_carl_antenj.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.