Tariffe acqua, assessori regionali Rosa e Cupparo: “Esito di condivisione e cambiamento”

21 Aprile, 2021 14:38 |
Facebooktwitterlinkedinmail

L’assessore regionale all’Ambiente ed Energia Gianni Rosa e l’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo Francesco Cupparo esprimono “soddisfazione per l’approvazione, avvenuta oggi all’unanimità da parte dell’assemblea dei soci dell’Egrib, delle nuove tariffe per la fornitura di acqua ad uso industriale e il servizio di depurazione”.

“Ringraziamo l’amministratore unico dell’Egrib Canio Santarsiero, la struttura tecnica dell’ente e gli uffici regionali competenti – affermano gli esponenti della Giunta regionale – che hanno svolto un prezioso lavoro di istruttoria delle complesse problematiche afferenti alla definizione delle tariffe, in un momento particolarmente difficile per il contestuale avvio della procedura di liquidazione del Consorzio industriale di Potenza ed il conseguente passaggio di competenze e di gestione ad Egrib ed Acquedotto lucano”.

“L’esito della votazione – aggiungono Rosa e Cupparo – dimostra che quando si attiva un clima di proficua condivisione, lo stesso rapporto con gli enti locali, che sono il cuore della compagine societaria dell’Egrib, diventa molto positivo e si concretizza un cambiamento vero di metodi e qualità dell’azione di governo. Pur apprezzando la dialettica, anche serrata, sviluppata in questi ultimi giorni, resta la sensazione che da parte di alcuni si sia voluta strumentalizzare questa vicenda per nascondere le responsabilità del passato. E restiamo convinti che per costruire una Basilicata migliore la strada maestra è invece quella del confronto aperto e leale, un confronto che sia in grado di mandare in soffitta anche certi riti della vecchia politica”.

 

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.