Si è spento il giornalista materano Nino Grilli

6 Aprile, 2020 11:05 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Si è spento questa mattina all’età di 76 anni il giornalista materano Nino Grilli. Nato a Civitavecchia, si è trasferito quando era piccolo nella città dei Sassi con la famiglia perchè suo padre era un militare e proprio a Matera si è fatto apprezzare come conduttore e giornalista televisivo. Per oltre venti anni è stato un volto televisivo e punto di riferimento della redazione giornalistica di Trm, per poi produrre alcune trasmissioni per Canale 2, tv di Altamura.

Una malattia terribile lo ha strappato rapidamente all’affetto dei suoi cari. Nino Grilli è stato infatti ricoverato in ospedale il 30 marzo scorso ma le sue condizioni di salute si sono aggravate nel giro di una settimana e questa mattina è volato in cielo.

Per chi scrive Nino Grilli è stato un punto di riferimento importante: è stato lui ad accogliermi nel 1997 nella redazione di Trm e a darmi la possibilità di coltivare questa passione che oggi viene espressa attraverso questo organo di informazione online, sito web che ha ospitato anche i suoi interventi da giornalista libero.

Ciao Nino, mi mancherà la tua simpatia, la tua sincerità, la tua voglia di raccontare i fatti senza filtri, in maniera genuina. E sempre con grande rispetto.

Nino Grilli lascia la moglie Bruna, i figli Rossella ed Emanuele e due nipoti.

Per le disposizioni legate al coronavirus non saranno celebrati i funerali.

Alla famiglia di Nino Grilli le condoglianze della redazione di SassiLive e del direttore responsabile Michele Capolupo

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti

  1. 2 mesi  

    Una persona stupenda, un uomo profondamente innamorato della sua Città. Bravissimo sotto tutti i punti vista. Un grande professionista serio. Sono veramente dispiaciuto per la sua scomparsa. Ricordo tanto le sue belle telecronache del Matera Calcio e della nostra festa della Bruna. Grazie Nino. La Città di Matera ti ricorderà sempre. Condoglianze sentite alla sua famiglia.
    Pasquale Fontana