Rimosse da giovani materani le scritte presso la chiesa rupestre “Cristo alla Gravinella” di Matera: report e foto

4 Luglio, 2020 17:53 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il 25 giugno scorso segnalavamo l’azione vandalica da parte di ignoti che, “armati” di bombolette spray di colore rosso e nero, avevano imbrattato le pareti in calcarenite adiacenti la chiesa rupestre di Cristo alla Gravinella, ubicata a ridosso di via San Pardo, in una zona semi-centrale di Matera, nel territorio del Parco della Murgia materana.

Questa mattina un gruppo di giovani materani ha promosso un evento civico per rimuovere le scritte, con la speranza che questa iniziativa possa educare al rispetto dei luoghi e del nostro patrimonio ambientale, turistico e religioso.

Michele Capolupo

La fotogallery degli atti vandalici (foto www.SassiLive.it)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento