Lavori FAL Matera Centrale, Matera Sud e parcheggio bus Serra Rifusa, cronoprogramma lavori sarà rispettato. Report e foto

5 Novembre, 2018 09:15 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Il cronoprogramma dei lavori di costruzione della nuova stazione Fal di Matera Centrale e quelli in corso per il parcheggio di Serra Rifusa e a Matera Sud saranno rispettati. La linea che transita da Matera Centrale sarà ripristinata dal 15 dicembre, ovviamente senza fermata, in modo da raggiungere anche Matera Sud. La prima fase di consegna dei lavori della nuova stazione Fal di Matera Centrale è prevista entro il 31 dicembre 2018. Si attende l’arrivo dei pali per installare la grande pensilina. Il parcheggio di Serra Rifusa è stato già completato mentre per Matera Sud si lavora sia  per l’allungamento della banchina di 100 metri in modo da consentire la sosta del maggior numero di treni in arrivo ma anche per l’allargamento della stessa, per garantire un maggiore confort agli utenti.

Michele Capolupo

Di seguito la fotogallery dei lavori in corso a Matera Centrale, Serra Rifusa e Matera Sud e le informazioni per la chiusura dal 5  novembre al 15 dicembre 2018 della tratta Fal Altamura-Matera per lavori raddoppio selettivo di Venusio: info e orari collegamenti sostitutivi in bus.

Da lunedì 5 novembre, e fino al 15 dicembre 2018, Fal ha disposto la chiusura della tratta ferroviaria Altamura – Matera per consentire i lavori di raddoppio selettivo di Matera – Venusio. L’Azienda ha predisposto collegamenti sostitutivi in autobus.

“Non è uno stop, ma uno step – dichiara il Presidente di Ferrovie Appulo Lucane, Rosario Almiento – un nuovo step verso il raggiungimento dell’obiettivo che ci siamo prefissati: completare i lavori di potenziamento e raddoppio della linea ferroviaria Bari Matera entro i tempi previsti dal nostro crono programma, in base al quale realizzeremo 22 chilometri di raddoppio entro il 2019 e 30 entro il 2022 per diminuire i tempi di percorrenza tra Bari e Matera, portandoli ad 1 ora. Ci auguriamo che i nostri utenti comprendano che i disagi causati da questa chiusura e dai tanti cantieri in atto, sono inevitabili ma temporanei e che al termine dei lavori avremo aumentato la nostra capacità trasportistica, migliorato il servizio e reso la linea più sicura e veloce”.

L’intervento di raddoppio di Matera Venusio interessa 3,5 chilometri di linea ferroviaria ed è finanziato con 5,9 milioni di euro.

Info e orari ferroviari e dei collegamenti automobilistici sostitutivi saranno come sempre disponibili sul sito internet www.ferrovieappulolucane.it , sulla pagina Facebook e su manifesti e volantini distribuiti in stazioni e punti vendita biglietti.

E’ inoltre attivo il numero verde per info agli utenti 800 050 500.

[email protected]

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti

  1. 3 anni  

    punkmatera

    Opere I N U T I L I
    Littorine a scartamento a giocattolo e parcheggi per bus turistici e dipendenti fal invece di FERROVIA DELLO STATO e REALE TERMINAL BUS.
    Fal solito freno secolare per lo sviluppo del nostro territorio!

  2. 3 anni  

    francoewf

    hanno dato il contentino a Matera realizzando una nuova stazione FAL in centro, dove c’è quel mega cantiere, invece di costruire una nuova stazione delle ferrovie dello stato, cercando di collegare Matera direttamente e in modo efficiente con la rete ferroviaria nazionale, tutto questo continua a non esistere, ed è quello che si aspettano tutti i materani; abbiamo ancora treni che sembrano trainati da muli, si parla di questo raddoppio ferroviario per Bari, si continua a girare intorno al problema, ma quando si deve andare al sodo nessuno si batte per avere una stazione FS a Matera con treni degni di questo nome, quando potranno i materani prendere un treno FS dalla propria città e raggiungere Bari in 40 minuti e collegarsi direttamente con le fs nazionali??MAI!!!!