- SassiLive - https://www.sassilive.it -

Il materano Domenico Marcosano compie 100 anni, gli auguri del sindaco De Ruggieri con la targa dell’Amministrazione Comunale: report, video e foto

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

“Gli auguri per i suoi 100 anni con affetto e ammirazione”. E’ la dedica riportata sulla targa dell’Amministrazione Comunale di Matera consegnata nel tardo pomeriggio dal sindaco Raffaello De Ruggieri al neo-centenario della città dei Sassi, Domenico Marcosano, festeggiato con grande entusiasmo dai suoi cari: 3 figli, 7 nipoti, 5 pronipoti per Domenico Marcosano, che taglia il traguardo dei 100 anni in ottima salute. Contadino e allevatore, Domenico Marcosano ha partecipato alla seconda guerra mondiale ritrovandosi a combattere al fianco dei tedeschi a Palermo. Rapito dagli americani, fu trasferito a Boston in un campo di prigionia. Una fortuna a quei tempi per lui evitare il campo di concentramento. Domenico Marcosano riuscì ad ottenere un lavoro e si innamorò anche di una ragazza italo-americana. La storia sembra una favola ma è tutto accaduto realmente. Mentre si trovava vicino ad una spiaggia Domenico si fece notare da questa fanciulla gettando un bigliettino con il suo nome e cognome, la città di origine, Matera e il luogo in cui poteva raggiungerlo. Fu proprio il nome della sua città natia, Matera, ad incuriosire questa ragazza. Anche lei era di origini italiane, precisamente di Santeramo, centro murgiano a pochi chilometri dalla città dei Sassi. La ragazza si chiamava Anna Larato e lavorava al Comune di Boston. Domenico e Anna si fidanzarono con una cerimonia avvenuta nel campo di prigionia alla presenza della madre e di uno dei fratelli della ragazza originaria di Santeramo. Dopo due anni e mezzo Domenico Marcosano fu liberato e rientrò a Matera. Aveva promesso ad Anna che sarebbe tornato in America per vivere con lei ma la vita ha riservato a Domenico un altro destino: un figlio dalla prima moglie, Nunzia Cifarelli, prematuramente scomparsa per la tubercolosi e altri due figli dalla seconda moglie, Anna Cristallo. Ma nel cuore di Domenico Marcosano resta vivo il ricordo della visita a Matera della sua fidanzata conosciuta in America. Anna Larato aveva deciso di raggiungerlo con la mamma perchè sognava di convolare a nozze con Domenico Marcosano ma quando arrivò a Matera scoprì che il suo amore aveva trovato un’altra donna da cui aspettava anche un bambino. In ogni caso Anna Larato, ci ha confessato Domenico Marcosano, è rimasta sempre nel cuore. A tal punto da portare al dito l’anello che gli ha regalato la fidanzata conosciuta in America e con cui è stata per due anni e mezzo. Oggi Domenico Marcosano può festeggiare 100 anni con i suoi parenti e ricordare con grande orgoglio non solo il suo lavoro da contadino, con i terreni di proprietà in contrada Pianelle a Montescaglioso ma anche quello di allevatore, con le produzioni di latte che poi vendeva personalmente ad alcune famiglie di Matera e la proprietà di 4 vacche, 4 vitelloni e 4 vitellini. Auguri Domenico per i tuoi 100 anni!

Michele Capolupo

Il video (SassiLive Tv)

La fotogallery della festa per i 100 anni di Domenico Marcosano

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail