Corse navetta Matera-Aeroporto Bari Palese e Matera-stazione ferroviaria di Ferrandina, Consigliere regionale Cifarelli (PD): “Basta con il rimpallo delle responsabilità e si lavori per risolvere i problemi”

1 Agosto, 2020 14:02 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Corse navetta da e per Aereoporto Bari e per stazione ferroviaria di Ferrandina, Consigliere regionale Cifarelli (PD): “Basta con il rimpallo delle responsabilità e si lavori per risolvere i problemi”. Di seguito la nota integrale.

Occorre riattivare immediatamente i servizi navetta con autobus da e per l’aeroporto di Bari e da e per la stazione ferroviaria di Matera-Ferrandina. Non è più tempo di sterili polemiche.
Questa la dichiarazione del capogruppo PD in Regione Basilicata, Roberto Cifarelli.

L’Assessore regionale Merra, continua il capogruppo PD, la smetta di nascondersi dietro il gioco del rimpallo delle responsabilità: la Regione Basilicata istruisca gli atti autorizzativi che consentano alla Provincia di Matera di superare gli effetti del pronunciamento del Tar di Basilicata che impediscono l’affidamento al Cotrab dei servizi aggiuntivi in virtù di un contratto scaduto e prorogato in maniera illegittima, secondo i giudici amministrativi, con responsabilità unica della Regione.
Il Comune di Matera e la Provincia di Matera hanno rispettivamente messo a disposizione le risorse e la Provincia è pronta per il riavvio del servizio. Dunque alla Regione l’obbligo di risolvere la questione.

“Di fronte a noi, aggiunge Cifarelli, c’è il disastro economico e sociale. I dati del PIL nazionale preoccupano, e si prevede un deciso calo occupazionale dal quale la Basilicata, purtroppo non sarà esente.

I segnali di una timida ripresa del settore turistico, a Matera e nelle località balneari lucane, conclude Roberto Cifarelli, devono essere motivo affinché tutti gli enti interessati, ognuno per la propria parte, facciano ogni sforzo e lavorino al superamento gli ostacoli che di fatto oggi impediscono di far ripartire le corse navetta per il collegamento di Matera con i principali scali trasportistici nazionali che ovviamente non riguardano solamente la città di Matera ma la Regione tutta.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

  1. 1 settimana  

    pabiusi

    la legge 104/92 sulle invalidità civili non prevede l’assistenza ai peracottari!!! Che dovrebbe fare la Regione Basilicata se tutto è in capo al Comune di Matera ed alla Provincia di Matera?