Cinghiale raggiunge il Sasso Caveoso di Matera: avvistato nell’area sottostante il belvedere di piazzetta Pascoli, bloccato in un recinto e poi liberato

25 Ottobre, 2020 18:58 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sono ancora in corso in queste ore le ricerche da parte degli agenti di Polizia Locale a seguito della segnalazione di un cinghiale che dall’area del Parco della Murgia Materana ha raggiunto la zona del Sasso Caveoso di Matera. Il cinghiale è stato avvistato nell’area sottostante il belvedere di piazzetta Pascoli e anche in Calata Ridola, a pochi metri dal centro storico di Matera, a ridosso di Palazzo Lanfranchi, che ospita il Museo d’Arte medievale e moderna in via Ridola. Secondo quanto si è appreso il cinghiale è stato rintracciato e chiuso in un recinto privato perché il personale specializzato Asm non poteva intervenire. Poi intorno alle ore 23,30 è stato liberato in modo da favorire il ritorno verso la Gravina.

Michele Capolupo

Il video del cinghiale nei Sassi di Matera

La fotogallery del cinghiale nei Sassi di Matera e le ricerche della Polizia Locale

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.