Abbattuta barriera architettonica sul lungomare di Rotondella, soddisfazione del cittadino Scarpato

13 Maggio, 2021 21:59 |
Facebooktwitterlinkedinmail

Il cittadino rotondellese Salvatore Scarpato in una nota esprime soddisfazione per l’intervento dell’Amministrazione Comunale di Rotondella con cui è stata abbattuta una barriera architettonica sul lungomare di Rotondella.

Di seguito la nota integrale. “Noi del Sud abbiamo assolutamente bisogno di mostrarci inclusivi per due motivi: primo perchè abbiamo un bagaglio di solidarietà verso chi è svantaggiato e secondo perchè una località turistica non può prescindere dall’inclusione per poter mettere in moto uno sviluppo socio-economico. Ringrazio chi con attenzione ha voluto ascoltarmi.
Pochi giorni fa è stata superata la barriera Architettonica che, sebbene piccola, recava inaccessibilità ad una area dell’oratorio e lasciava di fatto escluse le persone in difficoltà motoria o in sedia a ruote dal poter godere di spazi di socializzazione.
Da tempo quella piccola barriera architettonica ha segnato una brutta divisione ma oggi dobbiamo festeggiare il fatto che non c’è più.
Lasciatemi abbracciare, a nome di tutta la comunità, i parroci Mario e Michelangelo per aver immediatamente trasformato il mio piccolo grido d’allarme sociale in un poderoso vento di cultura e accoglienza, con questa azione la Comunità intera fa un passo avanti deciso, ribadendo ciò che Papa Francesco ci suggerisce di testimoniare ogni giorno.
Nova Siri: la cultura dell’inclusione dà forza alla comunità”:

 

 

Facebooktwitterlinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.