Trasferimento sorella Consigliere regionale Sileo dopo visita all’ospedale San Carlo di Potenza, intervento Consigliere regionale Bellettieri (Forza Italia)

11 Ottobre, 2019 09:17 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

“E’con preoccupazione e allarme che apprendo la notizia dell’intempestivo trasferimento della sorella del Consigliere regionale Lega Basilicata Dina Sileo, all’indomani della sua legittima visita presso il nosocomio della città di Potenza.” Cosi dichiara il Consigliere FI Gerardo Bellettieri- “Non è consentito a nessuno di abusare di una posizione di potere nell’esercizio delle proprie funzioni, né di assumere decisioni intorno alle quali aleggia un clima di legittimo sospetto dovuto alla rapida successione degli eventi.
Un chiaro nesso di causa-effetto, per cui ad una visita definita dal direttore generale del San Carlo, il dott.Massimo Barresi, un’ispezione della consigliera Sileo e del senatore Pepe, è conseguito un cambio repentino delle mansioni svolte e dell’ufficio di pertinenza del funzionario amministrativo Lucia Sileo.
Il mio non è un accanimento rivolto alla persona del direttore del San Carlo, ma una triste e spiacevole presa d’atto di anomalie nel modus operandi che ha scelto di adottare nel compito che gli è stato affidato.
Sappiamo tutti,-conclude Bellettieri- alla luce delle riflessioni emerse nell’ultimo consiglio regionale, da parte dell’assessore Leone, dai banchi della maggioranza e dell’opposizione, quanto il settore della sanità sia il vero centro da cui partire e sul quale far convergere i maggiori sforzi e la maggiore attenzione. Non credo che chiudere gli occhi su determinati comportamenti di chi dovrebbe risollevare e guidare il piu’importante ospedale del territorio lucano, sia una strada ancora a lungo percorribile.”
“Voglio ricordare che nel ruolo di noi consiglieri rientra quello di controllo e verifica del corretto funzionamento degli enti regionali e subregionali, nonché di tutti gli ospedali del territorio lucano e mi impegno a visitare periodicamente queste strutture, al fine di rilevarne le criticità per facilitarne la risoluzione, a prescindere da quello che ne possa pensare il dott.Barresi”

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.