Salvatore Adduce si dimette da presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Cosimo Muscaridola (PD Matera): “Senso del dovere e non comune rispetto delle istituzioni”

19 Settembre, 2020 10:08 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il Segretario cittadino del Partito Democratico Cosimo Muscaridola in una nota esprime alcune riflessioni dopo le dimissioni del Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2029 annunciate da Salvatore Adduce al termine dell’ultimo Consiglio di Amministrazione che ha approvato il bilancio consuntivo 2019. Di seguito la nota integrale.
Al termine del Consiglio di Amministrazione che ha approvato il bilancio consuntivo 2019 della Fondazione Matera – Basilicata 2019 il Presidente Salvatore Adduce ha annunciato le proprie dimissioni dalla carica, in coincidenza con la fine del mandato di questa Amministrazione comunale.
Si tratta di un gesto che denota un profondo senso del dovere e un non comune rispetto delle istituzioni di cui Salvatore Adduce ancora una volta ha dato prova.
Il Partito Democratico di Matera è profondamente orgoglioso di aver soccorso nel 2017 l’Amministrazione De Ruggieri perché Matera potesse svolgere al meglio il suo ruolo di Capitale europea della Cultura. Ma lo è ancor di più per aver condiviso con il Sindaco De Ruggieri la scelta di proporre Salvatore Adduce alla guida della Fondazione.
Con Salvatore Adduce Presidente della Fondazione, Matera è diventata una realtà ormai consolidata nel panorama della produzione culturale di qualità, della creatività, della co-creazione, del design innovativo, della partecipazione popolare.
Se oggi Matera è diventata una vera capitale della cultura lo si deve anche a Salvatore Adduce, alla sua profonda umanità, alla sua infaticabile dedizione al lavoro ed alla missione che gli è stata affidata, perché ha saputo coniugare l’amore per la sua terra e la profonda conoscenza di uomini e procedure amministrative. Cuore e cervello, passione e competenza.
Sotto la sua guida la Fondazione ha dato prova che il Dossier di Matera 2019 non era un libro dei sogni ma un concreto progetto, ambizioso e ben articolato, che ha portato il mondo a Matera e Matera nel mondo. Un successo da molti atteso, da alcuni osteggiato ma da tutti i veri materani apprezzato. Un successo incredibile che è stato pubblicamente riconosciuto ed apprezzato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e dal Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli.
Il Partito Democratico ha da sempre offerto alla comunità il contributo di donne e uomini in grado di svolgere al meglio la funzione svolta al servizio della Città proprio come ha saputo e saprà ancora fare Salvatore Adduce.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.