Raddoppio strada statale 7 Matera-Ferrandina, associazione SS 7 Matera-Ferrandina risponde a Governatore Bardi e assessore regionale Merra

13 Gennaio, 2020 19:45 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L?Associazione SS 7 Matera Ferrandina in una nota esprime alcune riflessioni a seguito della conferenza stampa promossa dal governatore Bardi per sottolineare che non è stato affrontato il tema del raddoppio della strada statale 7 Matera-Ferrandina. Di seguito la nota integrale.
In risposta alla Scheda dipartimentale Infrastrutture della Regione Basilicata presentata oggi in occasione della conferenza stampa del Governatore Bardi sui primi 8 mesi di legislatura e piani futuri, in seguito alleghiamo le schede che sono inserite nel Piano Strategico Regionale nelle linee programmatiche della Regione Basilicata nel 2015 e segnatamente la progettazione che riguarda la Strada Statale 7 Matera Ferrandina, piano strategico che deve essere ogni 3 anni aggiornato, ma a tutt’oggi è solo un miraggio ( infatti iI progetto è in fase esecutivo dopo aver superato ben 2 progetti preliminari con Valutazione di impatto ambientale, VIA, approvato con il costo quasi di 8 milioni di euro).
L’ Associazione Ss 7 Matera Ferrandina si interroga del fatto di come sia possibile che questa scheda non sia stata inserita dal Dipartimento ed Assessore attuale Donatella Merra ed il Governatore Vito Bardi nella Scheda dipartimentale Infrastrutture della Regione Basilicata, ormai la riteniamo non più una dimenticanza.
Ricordiamo al Governatore ed all’Assessore Merra che l’infrastruttura SS7  è stata già dichiarata opera strategica e di interesse nazionale dalla delibera Cipe n. 121 del 2001 ed inserita tra gli investimenti previsti dalla delibera Cipe n. 130 del 2006; lo stesso collegamento mediano è stato inoltre inserito nel contratto di programma 2018-2020 siglato tra Anas S.p.A. e il Ministero delle Infrastrutture e dei
Trasporti.
Di seguito le schede della Ss 7 interessate attuali ed esecutive. Inoltre notiamo che nella scheda dipartimentale Infrastrutture Regione Basilicata in data odierna, nessuna menzione è stata fatta su altre Infrastrutture del Materano completamente stralciato, eliminato da ogni carta viaria e ferroviaria.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti

  1. 1 settimana  

    Nicolacritico

    Forza Italia??
    La Lega??
    Sono partiti????
    Meno male, speriamo di non incontrarli più.

  2. 1 settimana  

    Mingo

    Non credo sia una questione di partiti, bensi’ di uomini. Con il Pittella, nonostante i 20 anni trascorsi dal via libera per i lavori, siamo ancora al punto di partenza. Purtroppo i potentini, montanari, sanno guardare solo il loro gregge e, non si rendono conto che se non fosse stato per Matera capitale nessuno li avrebbe calcolati. L’invidia e’ la peggior nemica di noi esseri umani, si stanno inventando di tutto per ergere ( vedi capitale dello sport ). Piuttosto i ns. compaesani cosa stanno a fare ai vari consigli regionali? Perche’ non cominciano a battere i pugni sul tavolo? Si sa che con le buone maniere e l’educazione si viene solo calpestati.