Potenza città europea dello sport 2021-2022, mozione Consiglieri comunali di “La Basilicata Possibile”

4 Giugno, 2020 13:24 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

I consiglieri comunali di “La Basilicata Possibile” Valerio Tramutoli, Giuseppe Biscaglia e Francesco Giuzio hanno prresentato una mozione per impegnare l’amministrazione comunale a procedere alla convocazione di un tavolo tecnico su “Potenza città europea dello sport 2021-2022”. Di seguito la nota integrale.
I consiglieri comunali di La Basilicata Possibile hanno presentato una mozione, rivolta in particolare all’attenzione dell’assessore allo Sport, Patrizia Guma.
Attraverso tale mozione si intende impegnare l’amministrazione comunale a procedere alla convocazione di un tavolo tecnico, che garantisca, attraverso la mobilitazione delle molte competenze presenti in Città e attraverso la massima condivisione dei cittadini, la piena riuscita della iniziativa “Potenza città europea dello sport 2021-2022”.

Il tavolo, senza escludere ulteriori contributi, dovrà garantire la rappresentanza del movimento sportivo cittadino, a cominciare dal CONI (che annovera al suo interno 45 Federazioni Sportive Nazionali, 19 Discipline Associate, 14 Enti di Promozione Sportiva Nazionali e 20 Associazioni Benemerite), oltre a quelle della Giunta, del Consiglio Comunale e dei rappresentanti delle istituzioni scolastiche del territorio (al fine di coinvolgere gli istituti scolastici in questo progetto).
Obiettivo di questo tavolo tecnico sarà la definizione, in raccordo con le associazione del commercio, del turismo e della cultura della Città, del Programma e delle modalità organizzative di “Potenza Città Europea dello Sport 2021-2022”.

Non possiamo permetterci di arrivare impreparati a questo appuntamento, che in un momento così difficile, può rappresentare un’occasione di rilancio economico e sociale della città.
E’ doveroso per questo avvalersi della collaborazione degli esperti dei settori interessati (federazioni e associazioni sportive, operatori turistici e culturali, istituzioni scolastiche) invitandoli a dare il loro contributo di idee e a condividere la responsabilità delle scelte.

L’idea, che vogliamo condividere con tutte le forze politiche, è quella di una manifestazione che, attraverso gli eventi sportivi, sia in grado di rivitalizzare e valorizzare il patrimonio culturale e paesaggistico della nostra città.
Offrire ai cittadini, agli atleti e alle loro famiglie, la possibilità di vivere la città a tutto tondo, senza limitarsi al solo aspetto sportivo.
Per arrivare a questo risultato c’è bisogno del contributo di tutti. La Basilicata Possibile, c’è.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.