Modalità svolgimento vendite fine stagione, Consiglio regionale approva proposta di legge

7 Luglio, 2020 20:24 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

“Per l’anno 2020 le vendite di fine stagione o saldi devono essere pubblicizzati come tali ed effettuati esclusivamente nei periodi dell’anno stabiliti con provvedimento della Giunta regionale”
Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (con 12 voti favorevoli di Fi, Lega, Idea, Bp e Fdi e 1 astensione di Iv) una proposta di legge d’iniziativa dei consiglieri Acito, Bellettieri e Piro (Fi), Cifarelli (Pd) e Braia (Iv) inerente “Disciplina temporanea, causa emergenza Covid, modalità di svolgimento delle vendite di fine stagione”.
Con la norma introdotta si prevede che “in deroga al comma 2 dell’art.22 della Legge regionale 20 luglio 1999, n.19, (Disciplina del commercio al dettaglio su aree private in sede fissa e su aree pubbliche), per l’anno 2020, le vendite di fine stagione o saldi devono essere pubblicizzati come tali ed effettuati esclusivamente nei periodi dell’anno stabiliti con provvedimento della Giunta regionale”. La legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione.
Sono intervenuti nel dibattito i consiglieri Sileo e Zullino (Lega), Acito (Fi), Braia (Iv).

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.