Materdomini (M5s): “Con il terminal bus di Serra Rifusa la città di Matera ha un altro parcheggio fantasma”

15 Dicembre, 2019 11:50 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Consigliere comunale Antonio Materdomini (M5s): “Con il terminal bus di Serra Rifusa la città di Matera ha un altro parcheggio fantasma”

In risposta ad una mia interrogazione, depositata oltre 2 mesi fa, sulla mancata attivazione del servizio di trasporto pubblico dal terminal bus di Serra Rifusa tramite la linea ferroviaria Fal, l’assessore Montemurro dichiara in consiglio che la situazione è in totale stallo e che si attendono risposte dall’assessore regionale ai trasporti Merra e dalle Fal.

Ancora una volta, l’ennesima, si pensa esclusivamente a realizzare le opere, senza pensare al loro funzionamento ed alla loro gestione.

Ricordiamo che l’allora ministro del Sud, Barbara Lezzi, verificava personalmente, con visite periodiche in città, lo stato di avanzamento dei lavori a Matera per il 2019 rimediando ai ritardi del passato e garantendo lo stanziamento dei 400mila euro necessari all’avvio di questo servizio.

Oramai il famigerato 2019 è giunto al termine e la città non ha subito quel cambiamento che tutti i materani si aspettavano, specialmente a livello infrastrutturale e di accoglienza dei turisti.

Come dimenticare il parcheggio fantasma realizzato nel piazzale Rfi di La Martella, totalmente inutilizzato e abbandonato a se stesso.

Ora tocca al terminal bus di Serra Rifusa realizzato e anch’esso abbandonato a nel limbo delle competenze tra Regione e Fal.

L’assessore Montemurro dichiara che il 3 dicembre è stata inviata una nuova lettera all’assessore Merra per chiedere lumi in merito all’attivazione del servizio, ma forse a questo punto sarebbe utile invitare nuovamente a Matera e in Basilicata Barbara Lezzi, per venire a svegliare dal letargo un governo regionale che ha troppi problemi al suo interno, che dedica le sue energie per tenere a bada le diverse anime che lo compongono e che quindi non ha tempo da dedicare né alla Capitale Europea della Cultura né ai lucani in generale, ci sembra di capire.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

  1. 8 mesi  

    punkmatera

    Bisognerebbe specificare che quello non è un terminal bus (che la città ancora necessita), ma un parcheggio per bus turistici e dipendenti Fal, che è ben diverso.
    Fal ROVINA della nostra terra.