Elezioni Comunali Matera 2020, comizio di Quagliariello (Idea) a sostegno candidato sindaco Sassone. Benedetto (Cambiamo) punta il dito su De Ruggieri: “Il suo attaccamento alla poltrona ha penalizzato il futuro Matera”

14 Settembre, 2020 22:40 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il presidente nazionale di Idea, il senatore Gaetano Quagliariello, è ritornato questa sera a Matera per il comizio a sostegno del candidato sindaco del Centrodestra Rocco Sassone. Idea ha deciso di partecipare a questa competizione elettorale inserendo alcuni candidati all’interno della lista formata anche da Cambiamo e Il Popolo della Famiglia. Sul palco con Quagliariello anche il segretario nazionale amministrativo di Cambiamo, Nicola Benedetto e il candidato sindaco Rocco Sassone.

Senatore Gaetano Quagliariello, i sondaggi danno il centrodestra in vantaggio, sarà la volta buona per governare Matera per tutta la consigliatura? “La coalizione è molto più coesa, è la più coesa che c’è e per Matera è importante che non ci siano ribaltoni. Perchè se una coalizione parte in un modo e arriva in altro c’è già una rivoluzione, la normalità è una rivoluzione. Noi lavoriamo perchè non ci siano ribaltoni”

Qual è la sua idea di governo per far si che Matera 2019 sia un punto di partenza per proseguire quel processo di sviluppo avviato anche con il successo di Matera capitale europea della cultura? “Bisognerebbe innanzitutto inquadrare Matera nella situazione del Sud. A noi servirebbero politiche di contesto, voglio dire che non bisogna far arrivare prebende, aiuti, sovvenzioni. Matera ha tutto, deve avere degli strumenti. Devi dare a Matera sicurezza, infrastrutture, collegamenti in rete all’altezza, un inserimento all’interno dei circuiti culturali e turistici internazionali, poi l’Amministrazione deve essere in grado di utilizzare questi strumenti affinchè la scia di quello che è accaduto nel 2019 e che purtroppo è già regredito possa essere ripreso”.

Segretario nazionale amministrativo di Cambiamo, Nicola Benedetto: “In questo comizio ho raccontato la storia di questa amministrazione guidata dal sindaco De Ruggieri. Noi avevamo vinto e poi De Ruggieri ci ha fatto fuori per interessi di alcuni esponenti dell’opposizione che poi è diventata maggioranza. Ho ricordato che il sindaco De Ruggieri ha voluto mantenere la poltrona creando una sua lista civica e candidandosi. Io ho molto rispetto degli anziani e lo perdono proprio per questo, se non fosse stato anziano sarebbe stato più lucido e non l’avrebbe fatto. Purtroppo in questi cinque anni il suo attaccamento alla poltrona ha bloccato le potenzialità di sviluppo della città di Matera per il futuro. Ho ricordato anche lo spreco di 9 milioni di euro di appalto per Cava del Sole, 4 per gli investimenti e 5 per gli eventi e tranne due-tre eventi non si è programmato nulla per il 2020, nel 2019 se ne dovevano fare 60 e invece sapete tutti come è andata. A Cava del Sole era previsto anche il bike-sharing e il car-sharing per agevolare il turista e anche per questi progetti non si è fatto nulla. Anche il parcheggio intermodale di Serra Rifusa delle Fal si è rivelato un fallimento con 6 milioni di euro sprecati. Di sicuro vigileremo sull’Amministrazione futura perchè la nostra coalizione vincerà e ci saremo, l’obiettivo sarà quello di far ritornare Matera quella che è stata nel 2019, con tanti turisti ed economia per tutti. Ho già proposto un tavolo permanente tra Comune di Matera e operatori del turismo: l’obiettivo sarà quello di riempire i 7 mila posti letto che ci sono a Matera tra alberghi e b&b”.

Michele Capolupo

La fotogallery del comizio con Gaetano Quagliariello e Nicola Benedetto (foto www.SassiLive.it)

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

  1. 2 settimane  

    BIANCAZZURRO

    Nicola Benedetto, chi? quello che a “parole” voleva salvare il Matera calcio? quello che allo stadio disse in dialetto : Vu Matarris sit stran” per me cento volte meglio De Ruggeri………..