Costa Ripagnola patrimonio Unesco, governatore Emiliano risponde ad appello di Progetto Bari

2 Giugno, 2020 18:46 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

“Il tratto di costa di Costa Ripagnola è uno degli angoli più belli, autentici e commoventi della Puglia. Come è noto, per tutelarlo e custodirlo così com’è, abbiamo approvato con la Giunta l’istituzione del Parco regionale, al termine di un bellissimo percorso partecipato dal basso. L’appello che mi è stato rivolto oggi dal presidente del movimento Progetto Bari, Riccardo Montingelli, relativo alla candidatura del tratto di Costa Ripagnola al riconoscimento di patrimonio dell’umanità Unesco, non può che vedermi favorevole. L’appello, sottoscritto già da oltre 1500 cittadini, è rivolto al Governo al fine di avviare le procedure per il percorso di valutazione da parte del World Heritage Center. Sarà importante incontrarsi al più presto per capire come procedere insieme coinvolgendo anche tutte le realtà che da sempre si battono per la tutela di quell’area”. Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.
Il 7 gennaio scorso la Giunta regionale ha approvato lo schema di disegno di legge per l’istituzione del Parco naturale regionale di “Costa Ripagnola”, nei territori a terra e a mare dei comuni di Polignano e Monopoli, proposta ora all’esame del Consiglio regionale.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.