Bonifica discarica La Martella, Torrente Gravina e ospedale di Matera, conferenza stampa con Bardi, Leone, Rosa e il candidato sindaco di Matera Sassone: report, intervista Bardi, intervento Martinelli (Comitato Quaroni La Martella) e foto

28 Settembre, 2020 19:25 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lo Stato maggiore del centrodestra lucano ha raggiunto nel pomeriggio la città di Matera per fare il punto su due temi di stretta attualità, molto discussi anche nella città dei Sassi in vista del ballottaggio del 4 e 5 ottobre, ambiente e sanità. Un’occasione, secondo le intenzioni dei promotori, per sgomberare il campo da equivoci e sottrarre agli avversari la possibilità di strumentalizzare vicende che riguardano la salute dei cittadini.
Alla conferenza stampa convocata nel pomeriggio presso Alvino 1884 a Matera hanno partecipato il il candidato sindaco di Matera Rocco Sassone, il Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi e gli assessori alla Salute e Politiche Sociali Rocco Leone ed all’Ambiente ed Energia Gianni Rosa. Presenti in sala il deputato Michele Casino, il segretario amministrativo di Cambiamo, Nicola Benedetto e i consiglieri regionali Enzo Acito, Piergiorgio Quarto, Gianmichele Vizziello e Pasquale Cariello.

Spazio anche agli interventi dei cittadini. In proposito Tommaso Martinelli, presidente del Comitato di Quartiere Quaroni del borgo La Martella ha chiesto a Bardi di modificare la legge regionale 35 del 2018 in materia di smaltimento e lavorazione rifiuti affinchè la zona industriale di La Martella venga dichiarata incompatibile e inidonea all’allocazione degli opifici volti alla lavorazione e allo smaltimento dei rifiuti. Bardi si impegnato ad incontrare Martinelli in una delle sue prossime visite a Matera per soddisfare le aspettative dei residenti del borgo La Martella.

Al termine della conferenza stampa Bardi ha rilasciato un’intervista per tracciare un bilancio sui temi affrontati: “Sono qui per sostenere una persona come come me è un uomo prestato alla politica e io credo che il cambiamento vero sia proprio questo, credere che persone come Sassone possano dare il proprio know-how, la propria esperienza per modificare lo stato di cose che molte volte anche la vecchia politica non riesce a vedere. I due temi trattati oggi, salute e ambiente, sono significativi perchè la città di Matera con un candidato sindaco come Rocco Sassone sicuramente potrà fare affidamento su governo regionale che crede nella Sanità e che la Sanità non sia di uno o di un altro colore politico ma deve essere una sanità efficiente, che miri a tutelare la salute dei cittadini. E per l’ambiente credo che deve tutelare la salute e deve mettere in campo tutte le iniziative perchè questo possa essere realizzato e io sono convinto che questo possa accadere con un candidato come Sassone”.

Cosa accadrà all’ospedale di Matera? “L’ospedale di Matera sarà potenziato, è un ospedale dove dovranno cambiare anche altre persone, dovrà avere una guida importante con persone competenti, dovrà puntare sopratutto sulla competenza e sull’efficienza, è un ospedale che si trova in una parte importante della nostra regione e quindi va tutelato e portato ad esempio di tanti altri ospedali che gravitano sul territorio. Serve un commisario ad hoc per l’azienda sanitaria, penso di averlo già individuato e sarà una persona che può portare oltre che trasparenza anche professionalità”.

Buone notizie anche per il Torrente Gravina? “Sono stati stanziati 13 milioni di euro, si potrà vedere non come un problema settoriale ma sarà considerato nella sua unitarietà e questo darà risultati positivi per tutti”.

Sulla discarica cosa può dire la Regione, ci sarà l’attesa bonifica? “Noi stiamo lavorando e sicuramente delle risposte più significative avverranno in breve tempo”.

Michele Capolupo

La fotogallery del convegno (foto www.SassiLive.it)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti

  1. 3 settimane  

    Nicolacritico

    Bardi, Leone, rosa, casino e sassone.
    Ho detto tutto, No comment.

  2. 3 settimane  

    Nicolacritico

    Dimenticavo altre 2 perle: Benedetto e lisurici.
    Poi non ci lamentiamo.