Violenza sessuale in danno di due minorenni straniere a Marconia di Pisticci, indagini della Questura di Matera coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera

10 Settembre, 2020 12:43 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La Questura di Matera in una nota informa che “nella notte tra il 7 e l’8 settembre a Marconia di Pisticci è stata consumata una violenza sessuale in danno di due minorenni straniere che partecipavano a una festa in una villa. Sulla vicenda sono in corso indagini a cura della unità investigativa della Questura di Matera coordinata dalla Procura della Repubblica”.

Secondo quanto si è appreso nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 settembre nel centro di Marconia mentre era in corso una festa organizzata da alcuni ragazzi in un locale privato ha fatto irruzione un gruppo di ragazzi non invitati a questo evento.

Ad un certo punto due ragazze inglesi di 16 e 17 anni (di cui una ha parenti a Pisticci) sono state aggredite da un un branco composto da otto ragazzi dietro un cespuglio in prossimità del locale dove si svolgeva la festa.

In particolare le due ragazze si sono prima ritrovate con due ragazzi e a seguire sono arrivati altri sei.

Si è sviluppata quindi un’azione violenta da parte degli otto ragazzi nei confronti delle due ragazzine, che a seguito delle lesioni riportate sono state trasferite per le cure necessarie nell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera.

Sull’episodio indagano gli agenti del Commissariato di Pisticci della Polizia di Stato in collaborazione con la Squadra Mobile della Questura di Matera.

Michele Capolupo

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.