Evase dal carcere di Foggia: arresto bis per Cristoforo Aghilar

12 Agosto, 2020 13:56 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere per evasione aggravata dall’effrazione e dalla riunione di più persone è stata emessa dal gip di Foggia nei confronti di Cristoforo Aghilar, l’uomo di 37 anni che che il 9 marzo scorso evase dalla casa circondariale della città pugliese insieme ad altri 71 detenuti.
L’uomo era in carcere perché accusato di aver ucciso l’ex suocera Filomena Bruno, ad ottobre dello scorso anno ad Orta Nova (Foggia). Aghilar è stato catturato, dopo una latitanza di quattro mesi, lo scorso 29 luglio a Minervino Murge (BAT). Il Tribunale di Trani, competente per territorio, aveva convalidato il provvedimento. Successivamente, per competenza, il fascicolo processuale è stato trasferito nuovamente alla Procura di Foggia che ha avanzato la nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere, accolta dal gip ed eseguita dai carabinieri.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.