Cst della Provincia di Matera protagonista al Forum PA 2009

20 Maggio, 2009 12:25 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il 14 maggio, con il convegno concluso dal Ministro Brunetta, si è chiusa l’edizione 2009 del “FORUM PA – Mostra Convegno dell’innovazione nella Pubblica Amministrazione”. Il Centro Servizi Territoriale per l’e-Government (CST) della Provincia di Matera, per la prima volta, è stato presente alla manifestazione con un proprio spazio espositivo grazie al contributo della Regione Basilicata. Lo stand del CST è stato allestito per presentare le principali iniziative condotte dalla Provincia per gli Enti aderenti tra cui la piattaforma per le gare telematiche, il motore di ricerca “cerca in provincia”, le iniziative per la dematerializzazione, i progetti per la riduzione del digital divide, le attività di formazione ed informazione per il personale degli Enti, gli interventi sulla sicurezza informatica.

Notevole l’afflusso di visitatori presso lo stand del CST: personale di CST di altre regioni, funzionari di Enti locali , imprenditori e professionisti, ricercatori universitari, oltre che semplici curiosi, hanno affollato lo spazio espositivo della Provincia. Unico CST presente alla manifestazione, quello della Provincia di Matera è stato un vero punto di incontro tra gli Enti per scambiare informazioni e notizie sul ruolo dei CST e sui servizi erogati ed erogabili.

Particolare interesse ha suscitato la piattaforma per la gestione delle gare online: diversi Enti hanno chiesto dettagli tecnici e procedurali sul sistema del CST.Altrettanto interesse è stato dedicato al progetto per la riduzione del “digital divide” che ha coinvolto le Amministrazioni di Garaguso, Grottole, Oliveto Lucano e Salandra ed all’iniziativa “Internet Sicuro” rivolta alle scuole.Particolarmente numeroso poi il numero di visitatori di origine lucana che ha approfittato dell’occasione per un “salto”, anche se virtuale, nella nostra regione.

La redazione del Forum PA, il canale satellitare Administra.it ed altre WEB-TV, hanno preparato approfondimenti in video sul CST con interviste ed immagini dello stand, disponibili online.Altrettanto risalto alla presenza del CST è stato dato dalle testate giornalistiche nazionali presenti all’evento.

Nell’occasione si ribadisce che dipendenti ed amministratori degli Enti locali possono iscriversi alla comunità degli operatori del CST tramite il sito www.cstmatera.it: si può accedere alla intranet del CST e consultare il relativo materiale oltre che ricevere la newsletter periodica.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.