- SassiLive - https://www.sassilive.it -

Siti di interesse nazionale, a Tito un convegno della Fondazione Osservatorio Regionale Ambientale

Facebooktwitterlinkedinmail

Un incontro pubblico dal tema “Sin Tito e Val Basento: dopo la bonifica verso il recupero delle aree” è in programma mercoledì 29 novembre – con inizio alle 17.30 – nella sala convegni “Don Domenico Scavone” di Tito. Ad organizzare l’evento, la Fondazione Osservatorio Ambientale Regionale Basilicata (Farbas), che partendo dallo stato di attuazione dei progetti di bonifica dei Siti di interesse nazionale (Sin) intende chiamare a raccolta il mondo istituzionale e imprenditoriale, ma anche l’associazionismo per individuare la strada da intraprendere per favorire lo sviluppo del territorio. Nel corso dell’incontro sarà fatta una valutazione delle attività e delle iniziative in cantiere, ma sempre con uno sguardo verso il futuro. Interveranno i sindaci di Tito e di Pisticci, Graziano Scavone e Viviana Verri e Giovanni Mussuto, presidente della Fondazione Osservatorio Ambientale Regionale Basilicata. Il convegno proseguirà con ulteriori qualificati contributi. Faranno una relazione alla platea di Tito, nell’ordine, la dirigente del Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata, Carmen Santoro, la dirigente generale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del mare, Laura D’Aprile, il direttore generale dell’Agenzia per la protezione ambientale della Basilicata (Arpab), Edmondo Iannicelli. Interverranno a seguire il vicepresidente di Confindustria Basilicata, Francesco Somma, il componente del Comitato scientifico della Fondazione Osservatorio Ambientale Regionale Basilicata, Salvatore Masi e l’assessore della Basilicata ad Ambiente ed Energia, Francesco Pietrantuono. I lavori del convegno saranno coordinati dal presidente del Comitato scientifico della Fondazione Osservatorio Ambientale Regionale, Michele Greco.

Facebooktwitterlinkedinmail