Rilancio calcio a Matera, Comune presenta il bando per manifestazioni di interesse da parte di società sportive

13 Maggio, 2019 10:34 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Scade venerdì 14 giugno 2019 alle ore 13 l’avviso pubblico per manifestazioni di interesse, da parte di società sportive costituende o costituite, a rappresentare la città di Matera nel prossimo campionato di calcio di Serie D. Il bando è stato presentato ufficialmente questa mattina nel corso di una conferenza stampa nella sala Mandela del Comune di Matera. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato l’assessore allo sport Giuseppe Tragni e la dirigente Giulia Mancino.

L’avviso prevede che i soggetti interessati presentino un piano triennale della attività sportive con relativo business plan che dovrà contenere le previsioni di investimento per ogni singola annualità. I partecipanti dovranno inoltre fornire garanzie riguardo alla solvibilità economica della società e fare richiesta di utilizzo dello stadio comunale XXI Settembre “Franco Salerno”.

L’avviso prevede inoltre la “possibilità eventuale” di manifestare interesse a presentare una proposta di progetto di finanza per la riqualificazione e la gestione dello stadio. Le proposte presentate dovranno comunque seguire il normale iter di legge previsto per i progetti di finanza.

Le domande dovranno essere presentate entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando, a mezzo posta o consegnate a mano presso l’Ufficio protocollo generale del Comune di Matera.

L’esame della documentazione, l’istruttoria e la valutazione dei progetti sarà effettuata da un’apposita commissione composta da tecnici interni all’Ente e da esterni esperti del settore, tenendo costantemente informata la tifoseria, anche attraverso i loro rappresentanti.

L’assessore allo sport Giuseppe Tragni: “Oggi è una giornata importante per lo sport ed in particolare per il calcio materano. Abbiamo preferito adottare la procedura dell’avviso pubblico proprio per favorire la più ampia partecipazione. Attenderemo le offerte che saranno inviate e sarà un’apposita commissione costituita da esterni a valutare dopo la scadenza del bando l’offerta migliore per il rilancio del calcio nella nostra città. Voglio precisare che nel bando è stata inserita anche una “finestra” per lo stadio XXI Settembre-Franco Salerno in cui invitiamo i soggetti interessati a manifestare l’interesse alla riqualificazione e gestione dello stadio con un progetto di finanza che dovrà seguire una nuova procedura amministrativa per poter essere realizzato. La quota minima per partecipare al bando è di 300 mila euro, che rappresenta la garanzia per la fidejussione richiesta dalla Lnd per iscriversi al campionato di serie D. E’ precisa volontà dell’Amministrazione comunale garantire un futuro solido al movimento calcistico materano. Ci auguriamo di poter vagliare proposte concrete da parte di società che vogliano impegnarsi nel rilanciare, nei palcoscenici sportivi più importanti, l’immagine della città di Matera attraverso una pianificazione puntuale e sostenibile nella massima trasparenza riguardo agli obiettivi e alle finalità”.

Michele Capolupo

AVVISO PUBBLICO MATERA CALCIO

Clicca qui per per consultare tutti i documenti richiesti per la partecipazione al bando

La foto della conferenza stampa

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti

  1. 7 mesi  

    Francesco

    Ho letto il bando e mi sembra ben fatto! Questa volta non c’è spazio per gli avventori di turno o i raccontaballe! Se non si hanno le idee chiare è meglio lasciar perdere! Certo che, con le nuove norme, anche in serie D molti avranno difficoltà ad iscriversi! Speriamo bene, ora tocca ai materani!!!