Procura Federale: deferito il tecnico del Matera Gaetano Auteri

5 dicembre, 2017 12:33 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

Il Procuratore Federale – esaminate le dichiarazioni pubblicate il 4 novembre 2017 e rilevato che non sono state pubblicate rettifiche – ha deferito dinanzi al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare il tecnico della società Matera Calcio, Gaetano Auteri “per avere lo stesso espresso pubblicamente dichiarazioni lesive dell’arbitro della gara Matera-Juve Stabia, disputata il 4 novembre 2017, nonché dell’intera classe arbitrale, della Lega Pro e di riflesso dell’istituzione federale nel suo complesso”. La società è stata deferita a titolo di responsabilità oggettiva per le violazioni disciplinari ascritte al proprio tecnico e tesserato.

Nella conferenza stampa post partita, Auteri commentò così l’arbitraggio: “Alla fine una cosa allucinante, cinque minuti di recupero e non si gioca più. Arbitri che hanno pure la presunzione di dettare le regole. Chissà forse si è inceppato l’orologio…”.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

3 commenti

  1. 2 settimane  

    Francesco

    Deferito per aver detto ciò che pensa!!!! Siamo proprio alla frutta!!!! invece di pensare alle cose serie, ai soldi in nero che continuano a circolare….Gli arbitri ritengono di essere intoccabili….

  2. 2 settimane  

    Equilibrato

    Auteri è stato deferito perché l’ha detto, ma l’arbitro che ha commesso il fatto invece??? Il livello calcistico italiano caduto così in basso è frutto anche di questa gente che si ritiene intoccabile e suscettibile. Vergogna!!!

  3. 2 settimane  

    Sarebbe ora che il Presidente della Sezione A.I.A. d’Italia Marcello Nicchi, prenda severi provvedimenti contro questi arbitri che nel loro lavoro continuano sistematicamente a sbagliare.Non posso credere che ogni volta ci sia la buona fede ma il ripetersi sempre mi fa proprio pensare che sono pilotati da altri. In questi ultimi tempi la nostra Società è stata sempre danneggiata per i tanti errori arbitrali favorendo sempre gli avversari. Evidentemente Auteri a fine gara contro la Juve Stabia sbotta di rabbia contro l’arbitro per non aver concesso i minuti di recupero che aveva dato. Ora mi sembra assurdo che dopo il danno ci sia anche la beffa. In federazione FIGC mi sembra che ci sia un materano nella persona del Dr. Uva che non ha mai speso una parola affinché questo Matera venga rispettato e non danneggiato. Voglio ricordare a tutti gli amici che nella famosa finale di Coppa Italia Venezia Matera, l’arbitro Francesco Fourneau di Roma avendo fatto vincere i veneti con il suo arbitraggio scandaloso, quest’anno è stato promosso in Serie B. A questo punto io mi permetto di dire mancanza di lealtà anche nello sport.
    Pasquale Fontana