Matera, cambio clamoroso in panchina: Marcello Chiricallo al posto di Fausto Silipo: interviste al capitano Marinucci Palermo e al patron Saverio Columella

2 Marzo, 2013 20:40 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Marcello Chiricallo è il nuovo allenatore del Matera. Con un’interruzione consensuale imprevista termina dopo tre mesi e dodici giorni e alla vigilia del match contro il Gladiator l’avventura di Fausto Silipo sulla panchina biancoazzurra. Silipo era subentrato al posto di Favarin il 18 dicembre scorso mentre in precedenza il tecnico pisano aveva preso il posto di Sciannimanico, esonerato al termine del ritiro pre-campionato. Dopo Sciannimanico, Favarin e Silipo tocca dunque ad una vecchia gloria del calcio materano guidare il Matera fino al termine della stagione 2012-2013. Con Silipo lascia il Matera anche il preparatore atletico Franco Cittadino.

Nato a Bari il 15 luglio 1965, Marcello Chiricallo ritorna a Matera dopo aver disputato due campionati di serie C2 dal 1985 al 1987  con la maglia biancoazzurra nel ruolo di difensore centrale. E’ considerato un figlio d’arte dal punto di vista sportivo perchè anche suo padre Nicola ha giocato a calcio e ha guidato il Matera dal 1969 al 1972 in tre campionati consecutivi di serie C prima di perderlo prematuramente nel marzo del 2004.

Prima di ritornare a Matera Chiricallo ha guidato nelle ultime 5 giornate del campionato 2010-2011 in Seconda Divisione il Neapolis mentre nel 2009-2010 ha ottenuto il decimo posto con il Monopoli in Seconda Divisione e nel 2008-2009 il settimo posto con il Barletta in C2, campionato disputato grazie al ripescaggio ottenuto dalla società pugliese, già diretta per altre due stagioni da Marcello Chiricallo. 

Ecco il retroscena che ha portato Columella a maturare nella serata di venerdì 1 marzo la scelta di esonerare Fausto Silipo per divergenze di natura tecnica e di chiamare nel ritiro di Capua Maarcello Chiricallo, pronto a guidare il Matera nella seconda trasferta consecutiva in terra campana sul campo di Santa Maria Capua Vetere contro la seconda forza del campionato di serie D girone H. Marcello Chiricallo si presentato alle ore 19,30 di venerdì sera a Capua ed è stato presentato alla squadra mentre stava cenando.

Il capitano Marinucci Palermo commenta così l’arrivo del nuovo allenatore. “Prendiamo atto della decisione della società. Abbiamo saputo solo a tarda sera del cambio di allenatore. Il tecnico Silipo ha condotto l’allenamento nella mattinata di venerdì e nel pomeriggio ci ha annunciato probabili divergenze con il patron della squadra Saverio Columella. Poi ci ha salutati e successivamente si è presentato mister Chiricallo”.

Quali effetti potrà produrre sulla squadra una decisione maturata a poche ore da una sfida importante prevista sul campo del Gladiator? “Quando si cambia un allenatore è una sconfitta per tutti. Dopo questo ennesimo cambio speriamo che la partita con il Gladiator vada bene e che il nuovo allenatore possa dare uno scossone importante”.

Saverio Comunella spiega l’esonero di Fausto Silipo : “Voglio precisare che c’è stata una interruzione consensuale con mister Silipo e quindi non è una bocciatura per lui. Questa decisione rientra in un progetto che abbiamo programmato per questo rush finale e rientra in una questione molto delicata che voglio portare avanti. Tra l’altro con l’arrivo di Marcello Chiricallo rinnoviamo la storia e la bontà di quello che è stato il Matera nel passato. Chiricallo ha subito accettato la nostra proposta di guidare il Matera e sarà quindi in panchina già domenica per la gara contro il Gladiator”.

Michele Capolupo. Interviste di Carlo Abbatino   

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

34 commenti

  1. 7 anni  

    Filippo73

    Abbiamo trovato lo Zamparini dei poveri! Columella, perché non fai anche l’allenatore?

    • 7 anni  

      MATERA 50

      filppo, colummella lo fa’ gia’ l’allenatore del matera.speriamo che chiricallo sia in grado di gestire prima il presidente e poi laSQUADRA. ANCHE PERCHE’ CHIRICALLO E UNO CHE CONOSCE BENE LA PIAZZA DI MATERA CON PASSATI CALCISTICI SIA DEL PADRE COME ALLENATORE E E SUO COM PASSATO GIOCATORE. PORTATECI IN SERIE C……………………..E NE SAREMO MOLTO RICONOSCENTI.

  2. 7 anni  

    libero

    un altra bufala per il calcio Materano…se ne torni ad Altamura

  3. 7 anni  

    gabri

    Sinceramente nn si capisce piu nnt figuriamoci i giocatori Comq speriamo bn

  4. 7 anni  

    Giuseppe

    Ma cosa criticate, per me ha fatto bene a cambiare, SIlipo non ha dimostrato nulla anzi ha creato solo confusione, su 7 partite ha fatto 15 punti di cui 4 vittorie in casa risicate con squadre di bassa classiffica e su 3 trasferte solo la vittoria a Grottaglie terzultima e 2 sconfitte per 2-1 a Monopoli e Ischia andando sempre in vantaggio. Con Favarin tutti a darli addosso e questo signore che stava rinchiuso in panchina senza farsi sentire dalla squadra ora siete tutti scioccati dell’esonero. Per me il presidente ha fatto non bene ma benissimo. Forza Matera sempre e comunque

    • 7 anni  

      Giuseppe

      Sono 30 anni che vengo allo stadio e non ti permetto di dire questo, e tu saresti un tifoso del matera e sei il solito che scrive solo cavolate e non sa cosa sia la maglia biancazzurra.

  5. 7 anni  

    io

    mtlucania mtlucania mtlucania …………………….più delle tue previsioni

  6. 7 anni  

    Furia biancazzurra

    In bocca al lupo Marcello! Co cuss patron ne hai bisogno…

  7. 7 anni  

    estside

    che tempismo di m…. per fare questi cambi. sciannimanico troppo presto, favarin troppo tardi, e silipo prima dell’ultimo scontro diretto decisivo… columella ci hai fatto riappassionare al calcio, e va bene, ora non deluderci

  8. 7 anni  

    Marco

    Ma cosa state sempre a criticare, bisogna trovare un allenatore valido per il prossimo campionato ed è bene che le prove generali su facciano adesso con il campionato già finito nel risultato finale.Per me è un segno di lungimiranza per questo presidente che ha tutto sulle sue spalle.

  9. 7 anni  

    THE WALL 74

    Columella non ha capito che vanno in campo i giocatori e non l’allenatore….purtroppo bisogna ammettere che un buon 80% dei giocatori del Matera sono inadatti per vincere un girone H della serie D e soprattutto non hanno personalitá ed attributi….e poi la bella vita piace a tutti farla, tornare a casa tardi la sera ecc……tanto nessuno li controlla……FORZA MATERA !!!!

  10. 7 anni  

    Collaboratore di giustizia

    Gladiator-Matera 0-2
    Chiricallo,faccio volareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  11. 7 anni  

    alex121280

    Da domenica prossima Columella nuovo presidente/allenatore del Matera Calcio come Fresco della Virtus Vecomp Verona e Montalbano (in questo caso anche sindaco) del Real Nocera

  12. 7 anni  

    WAR ZONE

    CERCASI ORGANIZZAZIONE E PROFESSIONALITA’…avevo previsto tutto nel post Foggia-Matera!! P.s. Ragazzi venite voi ad allenare il martedì, sarete un fantoccio in mano alle scelte tecniche del patron….

  13. 7 anni  

    IL CAPO è IL CAPO E NON SI DISCUTE. STA’ TUTTO FATTO BENE. BRAVO SAVERIO E SE NON TI TRATTANO BENE PUOI ANCHE ANDARE VIA . ISCHIA TI ASPETTA. BYE BYE ISCH.

    • 7 anni  

      Giuseppe

      Ora stai rompendo tu e l’ischia, hai vinto il campionato e ora ti permetti pure di mettere bocca sulle nostre cose. Pensa alla tua squadra e non rompere più.

  14. 7 anni  

    biancazz

    magari ad avere un presidente così sempre….si vede che ci tiene alla squadra e soprattutto lui pensa già per l’anno prossimo per creare uno squadra equilibrata e che abbia un allenatore pronto e preparato per evitare figuracce cm quelle che abbiamo fatto fin ora!!!!eh soprattutto per dare a MATERA quello che MERITA!!!!NN PENSATE CHE IL PATRON SI DIVERTA A CACCIARE ALLENATORI…RICORDATE CHE LUI è IL PATRON E FIDATEVI CHE DI CASH Nè HA BUTTATA TNT PUR DI FARCI TORNARE A RESPIRARE LA ZONA ALTA DELLA CLASSIFICA!!! E NN VI CREDETE CHE QUESTA NN SIA ANCHE UNA PICCOLA SCONFITTA PER LUI!!!! L’UNICA COSA CHE DOVREBBE FARE IL PATRON è PRENDERE UN DS(VOLPONE) E DARGLI CARTA BIANCA…COSì ANCHE LUI SI GODREBBE IL MATERA!!!!!!! CMQ OGGI VINCIAMO 3-1!!!! E FORZA MATERA!!!!!!!! SEMPRE!!!!!!!!!

  15. 7 anni  

    biancazz

    AH DIMENTICAVO CONTINUA PRESIDENTE IL VERO TIFOSO E SOPRATTUTTO COLORO CHE TI RIEMPIONO LO STADIO SN CON TE!!!!!!!!!!!

    • 7 anni  

      MATERA 50

      SE ANDIAMO IN C ANZI SCUSAMI PRESIDENTE, ANDREMO PER FORZA PRENDI PER IL PROSSIMO CAMPIONATO LO MONACO DG E SI PUO STARE TRANQUILLI.

  16. 7 anni  

    L’allenatore conoscitore ed esperto della serie D andava preso a Giugno insieme a giocatori (forti) di categoria con qualche volpone (max 2) di cui uno in difesa e uno a centrocampo. Avremmo risparmiato un sacco di soldi ed avremmo avuto la squadra supercompetiva. Ciao!

  17. 7 anni  

    ciccio

    con silipo non si andava da nessuna parte, per cui meglio prima che dopo!!!!!! Del gioco di silipo non e’ stato entusiasta nessuno di noi, diciamocelo in tutta franchezza……
    ancora una volta concordo con le scelte del presidente!!!!

    • 7 anni  

      tony

      Ha avuto senso cambiare allenatore ?? Oppure ha sortito soltanto l’effetto di mandare in confusione la squadra ?

  18. 7 anni  

    ODIOPZ 80

    dai degennaaaaaaaaa facci un altra autorete:D!!!!! cmq forza save noi ci crediamo sempre!

  19. 7 anni  

    Collaboratore di giustizia

    Cmq vada siamo la barzelletta d’Italia,dai tifosi(non presenti cn striscioni,che pazzi esaltati e senzacervello)alla societa’ e tutti coloro intorno alla squadra…solo a Matera vengono a fare cio’ che vogliono tutti…stem’ arrvnet…stem prepr o’ sbond…

  20. 7 anni  

    tony

    Non è questione di criticare il presidente, dal momento che ci sono i criticoni a prescindere e ci sono, invece, le critiche costruttive. Non credo sia un male ” consigliare ” alla dirigenza di mettere la parte un pò di impulsività ( che cmq è sintomo di voglia di fare ) per una pianificazione, che per quanto lunga ed elaborata, alla fine porta sempre i suoi vantaggi. Se evidentemente la rosa del Matera non è la più forte, possiamo cambiare anche un allenatore al mese, i risultati cambieranno di pochissimo. Pertanto si contattino fin da subito un allenatore ed un direttore sportivo con una storia sportiva vincente ( preferibilmente in certi gironi infernali ) e si facciano scegliere a loro i giocatori funzionali ad un certo progetto.

  21. 7 anni  

    ANTIESONERI

    Ce bella fin ste ffesc u Palerm, a furia di cambiare allenatori. E che bella fine sta facendo pure l’altro mangiaallenatori che sta sull’altra isola…
    Quanta improvvisazione, incompetenza e pressapochismo! Di questo passo il “patron” sarà l’ennesimo bluff del calcio materano, con buona pace di tutti quelli che lo avevano già santificato…

  22. 7 anni  

    VINCERE

    la partita col gladiator la si doveva fare con silipo… che senso ha avuto sto cambio poche ore prima di un match fondamentale?? sconfitta 3 a 0 e tutti a casa! ulteriore errore stagionale…
    errori su errori gravi quest’anno…

  23. 7 anni  

    spillo

    ANCHE QUEST ‘ ANNO SI CONCLUDERA’ CON NULLA DI FATTO……PREPARATEVI AD UN’ALTRO CAMPIONATO IN SERIE “D”.