Luca Selvaggi fa volare “Sport Lovers-La fedda rossa” e piega “Atomic fitness-Ciclocar” nella finale del torneo di calcio a 5 CSI “Maria Santissima della Bruna”

17 luglio, 2017 22:36 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Con la doppietta del figlio d’arte Luca Selvaggi la formazione biancorossa sponsorizzata “Sport Lovers” e “La fedda rossa” ha vinto la 22^ edizione del torneo di calcio a 5 del CSI intitolato a Maria Santissima della Bruna. La squadra guidata dal tecnico e allenatore Luca Selvaggi, figlio di Franco, il campione del mondo di Spagna ’82, ha superato per 2-1 l’agguerrita formazione griffata “Atomic fitness-Ciclocar” nel tempo supplementare (1-1 al termine dei 60 minuti di gioco). Una finale che ha fatto registrare anche quest’anno una piccola rappresentanza di Cavalieri dell’Associazione Maria Santissima della Bruna e del presidente del Comitato dei festeggiamenti in onore della Patrona di Matera, Mimì Andrisani, scelto anche per il simbolico calcio d’inizio. La gara è stata preceduta da una frizzante momento di intrattenimento affidato alla scuola di ballo dance Ross Dance e alla scuola di ballo Pielmorena.
Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato con un palo clamoroso colpito da Tritto e diverse azioni fallite sotto porta dal team diretto da Selvaggi nella ripresa è Francesco Nicoletti a colpire il palo da distanza ravvicinata. Nell’intervallo spazio all’esibizione della giovanissima cantante materana Morena Farina, che ha eseguito il successo mondiale “Rolling in the deep” di Adele. Al 22′ della ripresa ci pensa Selvaggi a siglare sotto porta il vantaggio di Sport Lovers-La fedda rossa. Palla al centro e Andriotti fa 1-1. La partita resta equilibrata anche se le due squadre si caricano di falli e nell’unico tempo supplementare è la formazione biancorossa a spingere sull’acceleratore. Al 1′ il tiro libero di Armento viene deviato dal portiere e poi scheggia il palo alla sua destra, quindi al 2′ arriva il raddoppio di Luca Selvaggi. Armento si fa respingere il secondo tiro libero al 3′ mentre nell’ultimo minuto Daniele Grassani si fa respingere il tiro libero che avrebbe potuto allungare la partita ai rigori. Finisce invece 2-1 per Sport Lovers-La fedda rossa ma Atomic fitness-Ciclocar esce dal campo a testa alta.
Una simpatica esibizione da parte di un gruppo di ballerini di Sentimento Cubano coinvolge anche Tritto e Montemurro di Sport Lovers-La fedda rossa, quindi il tipico richiamo dei Cavalieri della Bruna affidato all’ex trombettiere Eustachio Barbaro dichiara aperta la cerimonia di premiazione.
Miglior portiere categoria pulcini: Paolo Lorusso, mascotte Raffaele Capolupo e Antonio Quagliata. I premi assegnati dai lettori de “Il Quotidiano del Sud” sono assegnati a Domenico Grittani (miglior giocatore), Angelo Ambrosecchia (miglior portiere), Massimiliano De Lucia (miglior giovane), Giuseppe Dragonetti (miglior over 35).
Premiati anche i due giornalisti de “Il Quotidiano del Sud”, Antonio Mutasci e vincenzo Bochicchio.
Premio “fair play” Don Tommaso Taccardi per un atteggiamento in campo in un momento particolare a Valerio Appio, premio “Antonio Vitulli” a Nicola Tarasco per il miglior gesto tecnico, premio per il miglior allenatore a Luca Selvaggi.
Premiate infine le tre squadre che salgono sul podio virtuale del torneo: la terza classificata G3 Team Luca Cotrufo, la seconda classificata Atomic fitness-Ciclocar e la vincitrice del torneo Sport Lovers-La fedda rossa.

L’organizzazione ha riservato anche un premio al dj Carlo Iuorno (Be Sound) per service audio e selezione musicale e don Egidio Musillo per la parrocchia di San Giacomo.

Michele Capolupo

Il tabellino della finalissima

Sport Lovers-La fedda rossa – Atomic fitness-Ciclocar 2-1 dopo il tempo supplementare (1-1 al termine dei due tempi regolamentari)

Sport Lovers-La fedda rossa: Cappiello, Montemurro, Armento, Calle, Sacco, Tritto, Selvaggi, Armaiuoli. All. Selvaggi

Atomic fitness-Ciclocar: Di Lallo, Grassani Fabio, Grassani Daniele, Elettrico, Filazzola, Andriotti, Buono, Continisio, Nicoletti Luca, Montemurro, Paternoster, Nicoletti Francesco. All. Ciurria.

Reti: st 22′ Selvaggi, 23′ Andriotti, ts 2′ Selvaggi

Arbitro: Calia di Matera

La fotogallery della finale (foto www.SassiLive.it)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento