Coppa Scirea, sabato 18 giugno la finale Juve-Sparta Praga. Domenica 19 giugno differita su Rai Sport 1

16 Giugno, 2011 18:17 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

La Juventus cala il poker sul Noicattaro, lo Sparta Praga rimonta tre gol nella ripresa al Partizan e poi vince 4-3 ai rigori: sabato 18 giugno al XXI Settembre-Franco Salerno di Matera va in scena la finalissima Juventus-Sparta Praga, riedizione della finale del 2008, vinta dalla Juventus con una prodezza di Mirimin. La gara sarà trasmessa in differita domenica 19 giugno 2011 su Rai Sport 1, in una fascia oraria che sarà comunicata nelle prossime ore.

Scopri i tabellini delle due semifinali disputate a Noicattaro e Picerno.

Le semifinali in programma giovedì 16 giugno 2011

Coppa Gaetano Scirea, 15^ edizione, semifinali

Noicattaro, stadio comunale, ore 20,30: Juventus – Noicattaro 4-0 finfale (p.t. 2-0)

Juventus: Vannucchi, Bertinetti, Cifarelli, Danza, Somma, Mannai, Galiera, Coviello, Marchisio, Castelletto, Gerbaudo. All: Colucci. A disposizione: Leone, Tufano, Ponsat, De Crescenzo, Vitale, Decello, Pistone. All. Grabbi.

Noicattaro: Maggi, Fortini, Muciaccia, Carofiglio, Bruno, Valerio, Abbinante Raffaele, Menchise, Sciacovelli, Abbinante Giacinto, Gjonaj. A disposizione: Iurlo, De Filippis, Romito, Morleo, Mannoscia, Di Sisto, Caruso.

Arbitro: Citarella di Matera.

Assistenti: Contini e Martinelli di Matera.

Spettatori: 1000 circa.

Reti: pt 4′ Marchisio, 12′ Coviello, 35′ e 46′  Galiera

Cronaca primo tempo

4′ GOL DELLA JUVENTUS! Ha segnato Marchisio. Azione strepitosa in velocità della Juventus con Marchisio che finalizza una triangolazione cominciata sulla fascia destra: Juventus 1, Noicattaro 0.

12′ RADDIOPPO DELLA JUVENTUS: Coviello riceve una palla tagliata in area di rigore e si ritrova solo davanti al portiere Maggi: per Coviello è un gioco da ragazzi infilare la palla in rete: 2-0 per la Juventus!

42′ Dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi. Juve al riposo in vantaggio sul Noicattaro per 2-0.

46Cronaca secondo tempo

35′ TERZO GOL DELLA JUVENTUS: Galiera sfrutta un rimpallo e insacca nella porta difesa da Maggi: Juve 3, Noicattaro 0.

46′ QUARTO GOL DELLA JUVENTUS:  Nel primo minuto di recupero Galiera inventa un gol strepitoso: la Juve cala il poker sul Noicattaro e conquista il pass per la finale di Matera. Con la doppietta siglata a Noicattaro Galiera sale in testa a quota cinque reti nella speciale classifica cannonieri della Coppa Scirea 2011.


Picerno, stadio comunale, ore 21 Partizan – Sparta Praga 6-7 dopo i calci di rigore (3-3 al termine dei tempi regolamentari, p.t. 3-0)

Partizan: Jovicic, Topic, Milosevic, Jokic, Stanimirovic, Ilic, Haliti, Stojanovic, Jankovic, Cadjenovic, Grbovic.. A disposizione: Vidali, Janjic, Minic, Stoijcovic, Sarajlin, Bujsic
Allenatore: Kostadinovic

Sparta Praga: Prejza, Horvat, Covos, Hasek, Vondra, Necas, Brezina, Chruost, Kucera, Vokoun Matousek. A disposizione: Zaviska, Matejca, Sulovsky, Macek, Sima, Hrdina. Allenatore Frydek.

Reti: pt 34′ Jokic (P), 37′ e 38′ Stojanovic (P), st 10′ Matejka (S), 34 e 46′ Sima (S)

Cronaca primo tempo

34′ GOL DEL PARTIZAN! Ha segnato Jokic.

37′ RADDOPPIO DEL PARTIZAN: ha segnato Stojanovic

38′ TRIS DEL PARTIZAN: Stojanovic si ripete dopo appena un minuto, il Partizan ipoteca già nel primo tempo la finalissima prevista sabato 18 giugno a Matera.

47′ E’ finito il primo tempo: Partizan padrone del campo, lo Sparta rischia un’altra goleada dopo il pokerissimo rimediato a Matera nella sfida valida per la seconda giornata della prima fase.

Cronaca secondo tempo

Tutta un’altra partita nella ripresa. Lo Sparta ci crede e non molla nemmeno sul 3-0.

10′ GOL DELLO SPARTA PRAGA: lo Sparta accorcia le distanze con Matejka.

34′ SECONDO GOL DELLO SPARTA PRAGA: Sima riduce ad un gol il distacco dal Partizan, che adesso dovrà difendersi dall’assalto finale dei cechi. Con la quinta rete siglata nel match contro il Partizan il ceco Sima raggiunge in testa nella classifica marcatori lo juventino Galiera.

46′ PAREGGIO DELLO SPARTA PRAGA: Sima inventa il pareggio per lo Sparta Praga e poi l’arbitro fischia la fine del match: si va ai rigori. Per Sima c’è il primato assoluto nella classifica marcatori: superato in extremis Galiera della Juventus, ora il ceco è a quota 6.

Sequenza dei rigori

Partizan: Stojanovic (gol), Jankovic (gol), Sarajlin (parato), Milosevic (gol), Cadjenovic (traversa).

Sparta: Cavos (gol), Matejka (gol), Chroust (gol), Matousek (fuori), Brezina (gol)


PROGRAMMA FINALI COPPA SCIREA

Finale 3-4° posto
Venerdì 17 giugno ore 17 Genzano, stadio Comunale
Noicattaro – Partizan


Finalissima
Sabato 18 giugno ore 20,30 Matera, stadio XXI Settembre-Franco Salerno
Juventus – Sparta Praga

 

CLASSIFICA MARCATORI COPPA SCIREA 2011 aggiornata dopo la finale per il terzo e quarto posto

6 gol: Sima (Sparta Praga)

5 gol: Galiera (Juventus)

4 gol: D’Andrea (Rappresentativa Basilicata) e Marchisio (Juventus), Stojanovic (4, 1 rigore).

3 gol: Ogunseve (Inter), Troccoli (Bari), Rios (Deportivo Guadalajara, 1 rigore), Mateika (Sparta Praga, 1 rigore) Jancovic (Partizan, 1 rigore), Grbovic (Partizan)

2 gol: Losada (Inter), Bongermino (Bari), Caruso (Noicattaro), Santeramo (Matera), Ilic (Partizan), Velasquez (Pateadores), Rebenko (Zenit), Zakarluka (Zenit), Marquez (Guadalajara), Ramirez Garcia (Guadalajara), Danza (Juventus), Cavos (Sparta Praga, 1 rigore), Brezina (Sparta Praga, 1 rigore), Chroust (Sparta Praga, 1 rigore),

1 gol: Pedrabissi (Inter), Moreo (Inter),  Romano (rigore, Inter), Casorati (rigore, (Inter), Coviello (Juventus), Cifarelli (Juventus), Sciacovelli (Noicattaro), Toskic (Bari), Garello (Guadalajara), Almajo (Guadalajara), Chavez (Guadalajara), Antonio (Guadalajara), Matousek (Sparta Praga), Kucera (Sparta Praga), Pontillo (Reggina), Milialy Csabi (Honved Budapest), Petricciolo (Bari),  Lorusso (Bari), Caringella (Bitonto), Cuccagna (Bitonto), D’Ursi (Napoli), Gatto (Reggina), Fiorino (Reggina), Akuku (Reggina), Marte (Reggina),  Podano (Basilicata),  Bertinetti (Juventus), Garello (Juve Stabia), Jackson (Pateadores), Gjonaj (Noicattaro, rigore), Di Cesare (Matera), Somma (Juve Stabia, rigore), Elefante (Juve Stabia), Russo (Matera), Pizzutielli (Bari),  Simonyam (Zenit), Giordano (Inter), Silva  (Guadalajara, rigore), Del Gaudio (Napoli), Csillag (Honved Budapest),  Tabarini (Napoli), Sarajlin (Partizan), Vida (Honved Budapest), Palermo (Bitonto), Hyman (Pateadores), Emchenov (Zenit, rigore), Egorov A. (Zenit),  Soloviev (Zenit), Mira (Inter), Eguelfi (Inter), Crovit (Sparta Praga), Brezina (Sparta Praga), Giradebovic (Partizan),Decello (Juventus), G. Lorusso (Bari), Jokic (Partizan),  Sarajlin (Partizan), Milosevic (Partizan, 1 rigore), Cavos (Sparta Praga)

1 autorete :  Matousek (Sparta Praga, pro Partizan).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.