- SassiLive - http://www.sassilive.it -

Coppa Scirea, al Partizan il terzo posto

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

Con le reti firmate da  Gbrovic e Jancovic il Partizan di Belgrado batte a Genzano il Noicattaro e conquista il platonico terzo posto nella quindicesima edizione della Coppa Scirea. Per il Noicattaro c’è comunque la soddisfazione di aver centrato uno storico quarto posto alla seconda partecipazione al torneo.

Riportiamo di seguito il tabellino del match

Genzano, stadio Comunale, ore 17.45

Area Virtus Ludi Noicattaro – Partizan 0-2   finale  (finale primo tempo 0-0)

Partizan: Jovicic, Topic, Milosevic, Mijalovic, Jokic, Stanimirovic, Ilic, Haliti, Stojanovic, Jancovic, Grbovic. All. Costadinovic. All. Vidali, Cdjenovic, Minic, Stoiljkovic, Sarajlin, Bujisic,Janjicic

Area Virtus Ludi Noicattaro: Maggi, Fortini, Muciaccia, Terlizzi, Bruno, Valerio, Abbinante R., Romito, Sciaporelli, Abbinante G., Carofiglio. All. Colucci. A disposizione: Iurlo, De Filippis, Di Sisto, Menchise, Morleo, Annoscia, Caruso.

Arbitro Tomasulo di Venosa.

Assistenti: Guida e Pescuma di Venosa.

Rete: st 6′ Gbrovic (P), Jancovic (P)

Note. La gara è cominciata con 45′ minuti di ritardo perchè l’arbitro ha chiesto al Noicattaro una divisa diversa da quella presentata in modo da non confondersi con il Partizan. Partizan in campo con una divisa nera con bordi laterali bianchi, per il Noicattaro c’è una divisa rossoblu recuperata in extremis dal Comitato organizzatore.

Cronaca primo tempo

Nella prima frazione di gioco le squadre si stanno studiando. Gioco molto lento, anche a causa della temperatura molto elevata,  ed errori da entrambi le parti. Il gioco si svolge in prevalenza a centrocampo. Due le azioni degne di nota, una per parte.

13′ si rende pericoloso il Partizan su calcio d’angolo, colpo di testa di Stanimirovic di poco a lato.

33′ si vede in attacco il Noicattaro: rimpallo a centrocampo, fuga solitaria di Sciaporelli il quale appena dentro l’area tira sul portiere serbo in uscita. Si va a riposo con il risultato di 0-0.

Sterile la risposta del Noicattaro nella ripresa: regge molto bene la difesa serba.

Due gli ammoniti del Noicattaro entrambi per gioco scorretto: Abbinante e Muciaccia.

Al 35′ nel Partizan girandola di sostituzioni: nel Partizan entrano Cadjenovic, Minic e Sarjlin per Ilic, Jokic e Haliti.


cronaca secondo tempo

6′ GOL DEL PARTIZAN! Gbrovic porta in vantaggio il Partizan con un diagonale dalla destra.

Due sostituzioni nel Noicattaro: Morleo entra al posto di Carofiglio, Caruso sostituisce Pilolli

36′ grande occasione del Noicattaro con Morleo che si ritrova solo davanti a  Jovitic: grandissimo intervento di piede del portiere serbo.

38′ RADDOPPIO DEL PARTIZAN: Tentativo a volo dal limite dell’area di Jancovic, palla in rete.

40′ Il Partizan sostituisce il portiere titolare Jovicic con il secondo Vidali.

42′ L’arbitro fischia la fine del match, Partizan batte Noicattaro 2-0: il Partizan conquista il platonico terzo posto.

La fotogallery di Noicattaro-Partizan

CLASSIFICA MARCATORI COPPA SCIREA 2011 aggiornata dopo la finale per il terzo e quarto posto

6 gol: Sima (Sparta Praga)

5 gol: Galiera (Juventus)

4 gol: D’Andrea (Rappresentativa Basilicata) e Marchisio (Juventus), Stojanovic (4, 1 rigore).

3 gol: Ogunseve (Inter), Troccoli (Bari), Rios (Deportivo Guadalajara, 1 rigore), Mateika (Sparta Praga, 1 rigore) Jancovic (Partizan, 1 rigore), Grbovic (Partizan)

2 gol: Losada (Inter), Bongermino (Bari), Caruso (Noicattaro), Santeramo (Matera), Ilic (Partizan), Velasquez (Pateadores), Rebenko (Zenit), Zakarluka (Zenit), Marquez (Guadalajara), Ramirez Garcia (Guadalajara), Danza (Juventus), Cavos (Sparta Praga, 1 rigore), Brezina (Sparta Praga, 1 rigore), Chroust (Sparta Praga, 1 rigore),

1 gol: Pedrabissi (Inter), Moreo (Inter),  Romano (rigore, Inter), Casorati (rigore, (Inter), Coviello (Juventus), Cifarelli (Juventus), Sciacovelli (Noicattaro), Toskic (Bari), Garello (Guadalajara), Almajo (Guadalajara), Chavez (Guadalajara), Antonio (Guadalajara), Matousek (Sparta Praga), Kucera (Sparta Praga), Pontillo (Reggina), Milialy Csabi (Honved Budapest), Petricciolo (Bari),  Lorusso (Bari), Caringella (Bitonto), Cuccagna (Bitonto), D’Ursi (Napoli), Gatto (Reggina), Fiorino (Reggina), Akuku (Reggina), Marte (Reggina),  Podano (Basilicata),  Bertinetti (Juventus), Garello (Juve Stabia), Jackson (Pateadores), Gjonaj (Noicattaro, rigore), Di Cesare (Matera), Somma (Juve Stabia, rigore), Elefante (Juve Stabia), Russo (Matera), Pizzutielli (Bari),  Simonyam (Zenit), Giordano (Inter), Silva  (Guadalajara, rigore), Del Gaudio (Napoli), Csillag (Honved Budapest),  Tabarini (Napoli), Sarajlin (Partizan), Vida (Honved Budapest), Palermo (Bitonto), Hyman (Pateadores), Emchenov (Zenit, rigore), Egorov A. (Zenit),  Soloviev (Zenit), Mira (Inter), Eguelfi (Inter), Crovit (Sparta Praga), Brezina (Sparta Praga), Giradebovic (Partizan),Decello (Juventus), G. Lorusso (Bari), Jokic (Partizan),  Sarajlin (Partizan), Milosevic (Partizan, 1 rigore), Cavos (Sparta Praga)

1 autorete :  Matousek (Sparta Praga, pro Partizan).

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail