Calcio a 5, C1: Futura Matera riceve Castrum Byanelli

17 febbraio, 2017 18:13 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Non fermarsi e continuare il cammino vincente. E’ questo l’imperativo che si pone la formazione guidata da Pasquale Lamacchia a pochi giorni del match valido per la terza giornata di ritorno che la vedrà impegnata alla tensostruttura contro il Castrum Byanelli. Un avversario che attualmente naviga a metà classifica con 16 punti, frutto di 5 vittorie, 1 pari e 7 sconfitte. Con solo 38 reti all’attivo detiene la palma (non proprio gloriosa) del peggior attacco del campionato, mentre le reti subite sono 63. Nell’ultima giornata di campionato il team di mister Angelo Caputo è stato superato sul terreno amico dalla Virtus Lauria con il punteggio di 1-4. Dall’altra parte invece si respira un clima totalmente diverso, con una Futura reduce dalla devastante vittoria per 7-1 di una settimana fa ottenuta sul campo del Guardia Perticara; una vittoria figlia di una prestazione superlativa da parte di tutto il quintetto materano che ha fatto crescere ancora di più gli entusiasmi. Proprio su questo punto si è concentrato maggiormente in settimana mister Lamacchia, lavorando soprattutto sulla testa dei propri giocatori, per cercare di placare l’euforia, per far si che la stessa lasci il posto alla totale concentrazione per prepararsi al meglio contro un avversario che la scorsa stagione giocò un brutto scherzo alla Futura; infatti alla prima giornata di ritorno della scorsa stagione La Froscia e compagni si resero protagonisti di un blitz esterno ai danni dei montoni, privando gli stessi di 3 punti che alla resa dei conti ebbero un peso notevole sulla classifica finale. Si tratta comunque di un’altra storia se si pensa alla gara di andata quando la Futura Matera s’impose sul campo in erba di Viggianello con un sonoro 7-3, scaturito al termine di una partita dai due volti con una prima frazione equilibrata chiusa in parità sul 2-2, e una seconda totalmente di marca materana. Tra le curiosità del match tra Futura e Castrum Byanelli sta nel fatto che la gara non sarà disputata sabato, bensì domenica 19 febbraio all’insolito orario delle 16.30, a causa dell’indisponibilità dell’impianto sportivo di viale dei Sanniti. Appuntamento dunque a domenica pomeriggio per continuare a sostenere i montoni nel loro cammino.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento