Settore giovanile Bawer alla Pielle Matera

29 Settembre, 2007 14:49 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

basket1

 La PIELLE MATERA è divenuta  società satellite della Bawer così come previsto dalle vigenti norme federali. L´accordo tra le due società, stipulato il 4 settembre è stato ratificato dal Consiglio federale della Federbasket sabato 23 settembre u.s.         Pertanto la collaborazione tra i due maggiori sodalizi di basket materano, che durava da diversi anni, è stata formalizzata anche a livello federale sgombrando il campo da voci equivoche e inutili polemiche che accusavano l´Olimpia di non avere alcun interesse per i giovani.        

Con la formalizzazione dell´atto da parte del maggior organo della pallacanestro italiana è stata fatta finalmente chiarezza in merito alla gestione del settore giovanile e minibasket Bawer Olimpia Matera.      

I regolamenti federali prevedono che, pur mantenendo due distinte identità, la società satellite diventa parte integrante della società madre che, non è più obbligata alla disputa dei campionati giovanili in quanto tale obbligo viene assolto dalla società satellite.         

L´accordo, di durata biennale, prevede che la PIELLE organizzerà autonomamente tutta l´attività giovanile e di minibasket e, periodicamente vi saranno delle riunioni tra tecnici e dirigenti per effettuare delle verifiche sull´andamento dell´attività giovanile.

Alla Pielle anche il compito di monitorare i giovani atleti della regione  e dei paesi limitrofi e curare i rapporti con i settori giovanili di altre squadre. I giocatori della Bawer faranno da testimonial durante le attività giovanili e minibasket organizzate dalla Pielle. Inoltre alla Pielle il compito di diffondere nelle scuole la pratica della pallacanestro. Inoltre le attività della Pielle saranno considerate organizzate congiuntamente dalla Bawer.        

Responsabile tecnico del settore giovanile è stato nominato il Prof. Luciano COTRUFO, già capitano dell´U.S. Olimpia e bandiera del basket materano. Responsabili del settore minibasket il Prof. Giovanni PAPAPIETRO ed il Prof. Guido GALANTE.        

Nei programmi stilati congiuntamente dai due sodalizi al primo punto vi è quello di dare qualità mediante la scelta di tecnici qualificati e, per il minibasket, in possesso di laurea in scienze motorie o del diploma ISEF.         Soddisfazione in ambo i sodalizi come dimostrano le dichiarazioni dei rispettivi presidenti Dott. Michele VIZZIELLO e Giovanni COTRUFO.        

"E´ una soluzione che può fare solo bene alla pallacanestro cittadina – esordisce Giovanni COTRUFO – penso che la Bawer abbia apprezzato la scelta operata dalla nostra squadra da qualche anno che mira a dare qualità con tecnici che abbiano specifiche competenze nel campo. Una scelta non indolore, ma che serve a dare tranquillità e certezze ai numerosi genitori che ci affidano i loro figli".           "L´intesa raggiunta con la Pielle – continua Michele Vizziello – rappresenta una sicura base per la crescita dei giovani cestisti materani che potranno sviluppare le loro qualità con una organizzazione ormai collaudata. Tra di essi, coloro che emergeranno troveranno un naturale sbocco nella 1^ squadra costituendo, così, il suo naturale serbatoio".

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.