Emilio Frisenda del Team Light Matera conquista due titoli italiani ai Campionati Italiani Master FINP a Roma

13 Maggio, 2019 15:37 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Due titoli italiani per Emilio Frisenda del Team Light Matera ai Campionati Italiani Master FINP (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) disputati domenica 12 maggio a Roma presso la piscina del centro sportivo Zero9

“L’evento – spiega Angelo Rubino, il tecnico di Emilio – inserito all’interno del 4° Trofeo “Nota Chi Nuota”, manifestazione del Circuito Supermaster FIN, ha visto la partecipazione di oltre 600 iscritti di cui ben 80 gli atleti paralimpici; 21 società partecipandi di 12 Regioni (Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana e Veneto)”.

Il forte atleta lucano Emilio Frisenda, portacolori del team light Matera è sceso nuovamente in vasca dopo una pausa per infortunio e impegni sportivi diversi (Paratriathlon) non ha deluso le aspettative conquistando la gara dei 50 mt delfino con il tempo di 58”38 e la gara dei 100 mt stile libero con il tempo di 1’56” 44. Frisenda è tornato così a casa con due titoli italiani nella categoria M40.

La gara del Campionato Master FINP disputata a Roma è stata l’unica valida per la selezione degli atleti FINP agli EMG Torino 2019.

Unico rammarico” la qualificazione mancata di Emilio per soli 180 punti. La Federazione Italiana Nuoto Paralimpico aveva messo in palio 8 slots (4 uomini/4 donne) per formare una Rappresentativa FINP che parteciperà agli European Master Games in programma a Torino dal 26 luglio al 4 agosto.

“E’ stato un giorno di festa e di grande sport – ricorda Rubino – in cui è stato sottolineato il ruolo inclusivo dello sport a 360°. Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di ricongiungere le persone come poche altre cose. Ha il potere di risvegliare la speranza dove prima c’era solo disperazione”; così si espresse Nelson Mandela ai Laureus World Sports Awards, nel 2000, a Monaco. In accordo con tale affermazione ho sempre ritenuto lo sport un’importante “scuola di vita” e un incredibile bacino di valori per ogni essere umano. Tutto lo staff del Centro Benessere Light di Matera si congratula con la strepitosa impresa di Emilio Frisenda.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.