A Matera il congresso annuale della sezione Apulo-Lucana della Lega Italiana Contro l’Epilessia (LICE): report e foto

15 Novembre, 2019 13:47 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Le più recenti novità in ambito diagnostico e terapeutico al centro del dibattito promosso questa mattina a Casa Cava, nei Sassi di Matera, per il congresso annuale della sezione Apulo-Lucana della Lega Italiana Contro l’Epilessia (LICE).
Neurologi, neuropsichiatri infantili, pediatri, infermieri e tecnici di neuro fisiopatologia, tutti professionisti che si occupano della cura delle persone affette da epilessia, hanno raggiunto Matera da tutta Italia per affrontare i temi che riguardano l a nuova classificazione delle crisi e delle sindromi epilettiche e le più recenti novità in ambito diagnostico e terapeutico. Il congresso rappresenta un’occasione di importante scambio culturale e di crescita professionale, nell’ottica di un arricchimento personale degli operatori sanitari con conseguente benefica ricaduta su gli stessi pazienti.
Durante la giornata è stato anche illustrato un progetto di collaborazione tra LICE ed Ufficio Scolastico Regionale, finalizzato alla diffusione in ambito scolastico delle informazioni relative alla gestione corretta di una crisi epilettica.
L’epilessia è una patologia soggetta a continuo e rapido aggiornamento; le nuove conoscenze hanno, in alcuni casi, modificato radicalmente i tradizionali punti di vista e si sono conseguentemente riflettuti sulle nuove classificazioni delle crisi e delle sindromi epilettiche, recentemente pubblicate. Il terzo congresso della sezione apulo-lucana della Lega Italiana Contro l’Epilessia parte dalla discussione delle nuove classificazioni, proponendo le novità sostanziali che esse apportano e portando alla discussione il razionale delle stesse. L’argomento è stato lo spunto per approfondire argomenti relativi a problematiche epilettologiche delle età pediatrica e dell’anziano, con particolare attenzione alle crisi epilettiche prolungate ed all’epilessie ad esordio tardivo.

Il programma degli interventi
Lectio magistralis: Le nuove classificazioni delle crisi e delle sindromi epilettiche (Prof. L. M. Specchio)
Moderatori: S. Internò – T. Francavilla
La consapevolezza: come valutarla in corso di crisi epilettica (C.A. Galimberti, G. Boero)
Le epilessie con crisi focali e generalizzate (A. Gemma, G. Boero)
La transition (A. La Neve, G. Boero)
Il trattamento farmacologico delle crisi prolungate nel bambino: quando e come (N. Specchio, G. Boero)
La gestione della terapia in ambiente scolastico: il punto di vista della LICE (V. Sciruicchio, G. Boero)
La gestione della terapia in ambiente scolastico: il punto di vista dell’ AICE (C. Dipinto, G. Boero)
Late-onset epilepsy (G. Pontrelli, G. Boero)
Crisi epilettiche nelle malattie neurodegenerative (P. Masciandaro, G. Boero)
La terapia antiepilettica nell’anziano (V. Durante, G. Boero)
Stato di male nell’anziano: diagnosi e trattamento (S. Meletti, G. Boero)

La fotogallery del congresso annuale della sezione Apulo-Lucana della Lega Italiana Contro l’Epilessia (foto www.SassiLive.it)

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.