Inaugurazione terzo stabilimento Siprem – strada statale 99 – Matera-Altamura

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Messaggio promozionale – Sabato 19 ottobre 2019 alle ore 9 sarà inaugurato il terzo stabilimento Siprem, collocato sulla S.S. 99 Matera – Altamura, sulla linea di confine tra Puglia e Basilicata. Un nuovo progetto che intende offrire al mercato soluzioni nuove e, soprattutto, sostenibili nella progettazione e sistemazione di spazi esterni.

La Siprem, azienda da venticinque anni leader nella costruzione di strutture e manufatti prefabbricati, fa parte insieme a Smecap del Gruppo Molinari, una realtà che da 45 anni è in costante evoluzione a testimonianza di una visione industriale positiva e innovativa al servizio del territorio.

Un investimento importante che mette a valore la lunga esperienza praticata dalla storia aziendale attraverso una produzione dedicata a realizzare pavimentazioni per esterni. Piazze, strade, viali, giardini, percorsi pedonali e ciclabili, parcheggi, depositi e molto altro potranno essere pavimentati con materiali che riproducono pietre naturali evitando così l’aggressione di montagne e l’apertura di cave, salvaguardando così la natura.
“Si apre una nuova era nel settore delle pavimentazioni per esterni – ha sottolineato Michele Molinari, l’amministratore del Gruppo – e noi siamo orgogliosi di esserne protagonisti. Inerti altamente selezionati, cementi ad alta resistenza, additivi, pigmenti e colori danno origine a manufatti di ogni forma e dimensione, affidabili e durevoli nel tempo, di facile installazione, per realizzare pavimentazioni in cui la tecnica lascia ampio campo alla fantasia. Per ottenere tutto questo abbiamo installato impianti di produzione ad alta tecnologia, implementato sistemi di gestione integrata secondo i criteri di “industria 4.0”, testato in laboratorio ogni ricetta, formato personale altamente qualificato.”
Fare prodotti di qualità, praticare la sicurezza, rispettare l’ambiente, osservare regole di civile convivenza, sono i valori che negli anni hanno consentito al Gruppo di incrementare la forza lavoro, professionalizzare le maestranze, ottimizzare tecnologie e processi produttivi.
Grandi spazi per produrre e stoccare grandi quantità di materiali, centinaia di soluzioni e prodotti per ogni esigenza, disponibilità a magazzino di centinaia di articoli. Si produce con impianti altamente tecnologici e flessibili che assicurano prodotti di alta qualità e fortemente competitivi.
Regole certe nei processi produttivi e controlli attenti sulla qualità dei prodotti sono attestati dalle certificazioni ISO 9001 rilasciate dalla società ICMQ, mentre il rispetto delle norme sull’ambiente è attestato dalle certificazioni ISO 14000 rilasciate dalla società DASA Register. Questa attenzione alla qualità si coniuga con la condivisione della conoscenza e dei valori al suo interno, patrimonio di tutti che consolida una visione che trova nel senso di appartenenza la sua linea guida.
Il mercato dell’edilizia è in forte evoluzione, ambiente, estetica, qualità e durabilità sono valori imprescindibili per chi produce e trasforma. Siprem non vuole sottrarsi a questo impegno e il nuovo stabilimento con le sue tecnologie e i suoi prodotti ne è la prova.
Oggi il gruppo Molinari è tra le realtà più affermate nel settore della prefabbricazione in calcestruzzo. Nei quattro stabilimenti di produzione si realizzano manufatti e sistemi costruttivi di ogni genere e dimensione, al servizio di mercati sempre più esigenti e competenti, pronti a dare risposte innovative e sostenibili.
“Tutto questo quasi certamente non sarebbe accaduto – ha concluso Michele Molinari, amministratore del Gruppo – se nostro padre, in quel lontano 1974, non avesse deciso di non tornare in Germania e di restare qui in Italia, al Sud, e con coraggio, e forse un pizzico di incoscienza, provare a cambiare il destino e inseguire il suo sogno: produrre manufatti in calcestruzzo.”

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Night & day di sabato 19 ottobre 2019