Frecce Tricolori con sorvolo Pattuglia Acrobatica Nazionale e Fanfara del 7° Reggimento Bersaglieri per celebrazioni 76° anniversario 21 settembre 1943 in piazza Vittorio Veneto e mostra fotografica “365 – Un Anno con le Forze Armate” ed esposizione editoria militare nell’ex ospedale San Rocco di Matera

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sabato 21 settembre 2019 alle ore 11,30 in piazza Vittorio Veneto a Matera un picchetto interforze parteciperà alla celebrazione del 76° anniversario dell’eccidio nazista.  In programma anche il sorvolo della Pattuglia Acrobatica Nazionale verso le ore 11:50. Alle ore 12:20, ci sarà l’esibizione della Fanfara del 7° Reggimento Bersaglieri. Nel pomeriggio alle ore 16.00, presso l’Ex Ospedale S. Rocco, le conferenze “Cultura della Difesa – Uomini contro bombe” e a seguire alle ore 17:00 “L’Aeronautica si racconta a Matera: dalla difesa aerea al soccorso alla collettività” e successivamente alle ore 18 le conferenze termineranno con “Capacità antidrone: descrizione, potenzialità, impiego e possibili sviluppi”. Alle ore 16:30 ci sarà anche l’esibizione del gruppo cinofili dell’Arma dei Carabinieri e infine in serata alle ore 21:00 la Banda dell’Aeronautica Militare chiuderà le attività della giornata con un concerto nell’Auditorium “R. Gervasio”.

Sabato 21 settembre 2019  dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 21 presso l’Ex Ospedale S. Rocco in Piazza San Giovanni, gli ospiti potranno familiarizzare con il “mondo con le stellette”, visitando una mostra di mezzi ed equipaggiamenti in uso dal personale dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica e dei Carabinieri, la mostra fotografica “365 – Un Anno con le Forze Armate” ed una esposizione dell’editoria militare.

Le Forze Armate, il 21 e 22 settembre prossimo, saranno presenti a Matera nell’ambito delle celebrazioni della sua nomina a “Capitale Europea della Cultura 2019”, per far conoscere la molteplicità delle attività svolte da tutte le componenti della Difesa per la sicurezza del Paese e a favore della collettività.

Il motto “Open Future” di Matera 2019 ben si collega al costante impegno delle Forze Armate proiettate al futuro attraverso lo sviluppo di nuove capacità e alla conoscenza e alla promozione della “Cultura della Difesa”, coinvolgendo la popolazione alla realtà della Difesa attraverso una serie di conferenze, visite all’area espositiva e attività dimostrative di personale, mezzi e materiali militari.

La presenza della Difesa nella Capitale della Cultura 2019 vuole dare modo agli ospiti di conoscere e di apprezzare il mondo militare, i suoi valori e il suo impegno quotidiano a favore del Paese e della comunità internazionale, con un passato ricco di storia e di tradizioni ma con una costante proiezione verso le sfide del domani.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Night & day di sabato 21 settembre 2019