Concerto del quartetto dei docenti Carmelo Andriani al violino, Vincenzo Di Pede al clarinetto, Antonio Di Marzio al violoncello e Vincenzo De Filpo al pianoforte – rassegna Chamber Music – sala Rota – Conservatorio Duni – Matera

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Mercoledì 20 novembre 2019, alle ore 18.30 nella sala Rota del Conservatorio in via Duomo a Matera riprenderanno i concerti della Chamber Music del Conservatorio con il quartetto formato dai docenti Carmelo Andriani al violino, Vincenzo Di Pede al clarinetto, Antonio Di Marzio al violoncello e Vincenzo De Filpo al pianoforte. In programma la Fantasia per pianoforte solo op. 78 del 1970 di Raffaele Gervasio, indimenticabile Direttore del conservatorio materano degli anni settanta del ‘900 ed il “Quatuor pour la fin du temps” di Olivier Messiaen. Tra i più importanti compositori del ‘900, Messiaen scrisse il Quatuor nel campo di concentramento di Gorlitz dove si trovava prigioniero come soldato francese catturato dai tedeschi nel maggio del 1940. Grazie alla passione per la musica dell’ufficiale tedesco che comandava il campo, Messiaen potè scrivere il quartetto dalla fine del 1940 ad i primi giorni del 1941 in vista di un concerto da tenersi al campo ed effettivamente realizzato il 15 gennaio del 1941. La scelta dell’organico fu determinata dalla presenza nello stesso campo di un violinista, di un clarinettista e di un violoncellista. Il “Quatuor pour la fin du temps” è considerato uno dei più alti esempi di musica cameristica del ventesimo secolo. Il concerto sarà ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Night & day di