- SassiLive - http://www.sassilive.it -

Scirea Cup 2013: la finale è Partizan-Osijek, Inter e Udinese si giocano il terzo posto. Semifinali Partizan-Udinese 3-1, Inter-Osijek 0-1 (video net-uno tv e fotogallery SassiLive). Finale Scirea Cup: a Matera il vice allenatore della Lazio Antonio Manicone per il premio “Lealtà nello sport” a Vlado Petkovic

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Serbi contro croati. E’ Partizan-Osijek la finalissima della Scirea Cup 2013. I campioni in carica liquidano l’Udinese a Castellaneta per 3-1 mentre i croati superano 1-0 un’Inter generosa ma sprecona a Ginosa. Venerdì 14 giugno 2013 serbi e croati in campo alle ore 20,30 per la finalissima in programma allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno di Matera mentre a Toritto a partire dalle ore 18  finale per il terzo e quarto posto tra Inter e Udinese.

Toritto, venerdì 14 giugno 2013, ore 18, stadio Comunale, finale terzo e quarto posto

Inter-Udinese

Inter: Di Gregorio, Piacentini, Tacdule, Zebli, De Michele, Appiah, Zonta, Sobacchi, Scienza, Gazzotti, Di Carlo. A disposizione: Colombini, Copali, Bernardi, Brambilla, Radu, Traore, Panatti, Macario, Andrioli. All. Corti.

Udinese: Meret, De Vido, Francescutti, Magnino, Vecchio, Bortoluzzi, Matic, Borgobello, D’Orico, Portisso, Di Lenarda. A disposizione: Perisan, Guerra, Cavaliere, Miani, Baruzzini, Zossi. All. Daniel.

 

Matera, venerdì 14 giugno 2013, ore 20,30 stadio XXI Settembre-Franco Salerno, finalissima

Partizan-Osijek

Partizan: Nikolic, Zivanovic, Islamovic, Jovic, Milenkovic, Azemovic, Belakovic, Glavcic, Peric, Jankovic, Saponjic. A disp. Stoisabljevic, Gicic, Djekic, Krajisnik, Gragicevic, Todorovic, Savic. All. Popovic.

Osijek: Virag, Grgic, Kovacic, Bozic, Goluka, Cosìc, Anic, Leutar, Spogaric, Zdinjak, Mrkonjic. A disposizione: Prpic, Kulesevic, Lastavica, Lamesic, Safar, Salaric. All. Bilic

 

Rivivi le due semifinali con i tabellini e la cronaca in tempo reale delle due sfide e la fotogallery di Inter-Osijek (foto www.SassiLive.it)

Ricordiamo che di parità al termine dei tempi regolamentari saranno i calci di rigore a determinare la vincitrice della Scirea Cup 2013

Castellaneta ore 20,30 semifinale Udinese-Partizan live 3-1 (p.t. 1-1) finale

Reti: 12′ Saponijc (Partizan), 28′ De Vido (Udinese), st 4′ Krajisnik (Partizan), 30′ Zivanovic (Partizan).

Partizan: Nikolic, Zivanovic, Jslamovic, Jovic, Milenkovic, Todorovic, Dragicevic, Glavcic, Peric, Krajisnik, Saponjc. A disp. Stoisavljevic, Gcic, Dekic, Jankovic, Belajìkovic, Azemovic, Savic. All. Popovic.

Udinese: Meret, De Vido, Francescutti, Magnino, Vecchio, Bortolozzi, Borgobello, Zossi, D’Odorico, Pontisso, Matic. A disp. Perisan, Guerra, Miani, Baruzzini, Di Lenarda, Cavaliere. All. Daniel.

Arbitro: Vergaro di Bari

Assistenti: Cavallo e Torneo di Bari.

12′ PARTIZAN IN VANTAGGIO: dopo il tiro di Pontisso deviato in angolo dal Partizan arriva la risposta dei serbi che segnano con Saponijc: 1-0 per il Partizan

28′ PAREGGIO DELL’UDINESE: grande azione sulla destra di De Vido che insacca il pallone nella porta dei serbi: 1-1. Gara avvincente a Castellaneta.

secondo tempo

4′ GOL DEL PARTIZAN, ha segnato Krajisnik al termine di un’azione in forcing dei serbi: 2-1 per i campioni in carica della Scirea Cup 2013.
21′ si rivede l’Udinese: bella azione di Matic con destro potente fuori di poco

30′ TERZO GOL DEL PARTIZAN: Zivanovic firma il tris sugli sviluppi di un calcio d’angolo, finale sempre più vicina per il Partizan: 3-1 sull’Udinese!

44′ Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine

 

 

Ginosa ore 20,30 semifinale Inter-Osijek  0-1 (p.t. 0-1) finale

Rete: 4′ Mrkonjic (Osijek)

Inter: Di Gregorio, Colombini, Cotali, Piacentini, Bernardi, Tchaoule, Zebli, De Micheli, Appiah, Brambilla, Zonta. A disposizione: Radu, Traore, Subacchi, Scienza, Panatti, Macario, Gazzutti, Di Carlo. All. Corti.

Osijek: Virag, Grgic, Kovacic, Bozic, Goluka, Cosìc, Anic, Leutar, Mrkonjic, Spogaric, Zdinjak. A disposizione: Prpic, Kulesevic, Lastavica, Lamesic, Safar, Salaric. All. Bilic
Arbitro: Muntaruli di Molfetta

Assistenti: Pallacara e Dell’Olio di Molfetta

ore 20,42: partiti

4′ tiro in area di rigore di Appiah, il portiere dell’OSijek blocca

7′ Di Carlo in area calcia alto sopra la traversa.

10′ Spogaric ci prova su calcio piazzato, palla di poco alta sopra la traversa

11′ GOL DELL’OSIJEK: dal corner arriva il colpo di testa vincente di Mrkonjic: 1-0 per i croati

15’Piacentini tutto solo davanti al portiere croato calcia fuori

29′ Appiah tutto solo davanti al portiere, parata del portiere croato

30′ nuovo tentativo di Appiah in area di rigore, Virag blocca e poi accusa un leggero infortunio al braccio sinistro

40′ Di Carlo da fuori area fa un doppio passo e tira di sinistro ma il portiere blocca con facilità.

44′ Finisce il primo tempo dopo quattro minuti di recupero, Osijek al riposo in vantaggio per 1-0 sull’Inter.

secondo tempo

9′ Piacentini ci prova con un tiro insidioso palla sul fondo

10′ Zebli in area salta anche il portiere ma ci pensa il difensore croato a salvare sulla linea: clamorosa azione gol fallita dall’Intersecondo tempo

20′ Zebli calcia da fuori area e sfiora l’incrocio alla sinistra del portiere dell’Osijek

21′ Zebli salta due avversari e colpisce in area di rigore, portiere respinge in angolo


32′ serpentina di Zebli che salta tre avversari ma poi viene bloccato da un difensore croato

35′ punizione dalla tre quarti di Tchaoule, il portiere respinge corto ma Zonta non riesce a spingere in porta il tap-in
36′ Tchaoule mette la palla in mezzo ma Zonta non riesce a colpire di testa

44′ Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine.

La fotogallery di Partizan-Udinese (foto Angelo Loreto) e Inter-Osijek (foto www.SassiLive.it)

 

 


Riportiamo di seguito risultati, i risultati e il calendario del torneo,  la classifica marcatori aggiornata dopo le semifinali.

Cerimonia di chiusura  della “Scirea Cup 2013 Matera 2019”.
L’allenatore materano Antonio Manicone ritira il premio La lealtà nello sport assegnato a Vlado Petkovic. Non ci sarà il bomber Simone Zaza, impegnato a Milano per le operazioni di mercato che lo riguardano.
Finestra su Radio Sport 1 nel programma pomeridiano di sabato 15 giugno 2013 a partire dalle ore 15 e differita della finalissima su Rai Sport 1 sabato 15 giugno 2013 alle ore 15.

Grande attesa per la finalissima della Scirea Cup 2013, il torneo intercontinentale di calcio under 16 che ha coinvolto per una settimana gli appassionati di calcio e le città di Matera, Toritto, Castellaneta, Laterza, Ginosa e Altamura.

Prima della gara il Comitato organizzatore procederà con la consegna del premio “La lealtà nello sport” al tecnico della Lazio Vlado Petkovic: il premio sarà ritirato dal tecnico materano Antonio Manicone, grande amico di Petkovic e impegnato quest’anno come allenatore in seconda sulla panchina della Lazio, club con il quale ha conquistato la Coppa Italia grazie al successo ottenuto nel derby contro la Roma.

Nel corso della manifestazione è prevista anche la consegna del premio “Giacinto Facchetti” al giocatore più giovane del torneo e l’assegnazione di due premi fair play da parte di due associazioni materane impegnate nella donazione del sangue. L’Avis premierà la squadra più corretta del torneo mentre la Fidas assegnerà il premio al giocatore che durante la manifestazione ha incarnato al meglio i valori cari a Gaetano Scirea.

La finale della Scirea Cup 2013 sarà protagonista anche sulle reti radiotelevisive della Rai.
Radio 1 ospiterà uno spazio dedicato alla Scirea Cup all’interno di “Sabato Sport”, il programma di approfondimento in onda sabato 15 giugno 2013 dalle 15.06 alle 17 e condotto da Emanuele Dotto e Paolo Notari.  

Chi non potrà raggiungere Matera per seguire la finale della Scirea Cup avrà la possibilità di rivedere la sfida nella telecronaca in differita che sarà trasmessa da Rai Sport sabato 15 giugno 2013 a partire dalle ore 15.

La finalissima della Scirea Cup 2013 in programma venerdì 14 giugno 2013 a Matera dalle ore 20,30 sarà preceduta dalla finale per il terzo e quarto posto in programma a Toritto alle ore 18.

 

 

CALENDARIO E RISULTATI DEL TORNEO “SCIREA CUP – MATERA 2013″

Sabato 8 giugno 2013
Matera, ore 20 Melbourne Phoenix – Invicta Matera 0-1
Domenica 9 giugno 2013
Matera ore 20,30 Sigma Olomouc-Figc Basilicata 4-0
Toritto ore 18,30 Juventus-Toritto 4-0
Castellaneta ore 18,30 Ginosa-Castellaneta 1-3
Castellaneta ore 20,30 Partizan-Udinese 2-1
Laterza ore 20,30 Laterza-Kriens 0-0
Ginosa ore 20,30 Osijek-New Football Academy Bari 2-0
Altamura ore 20,30 Inter-Bisceglie 1-0 (3-0 a tavolino)  e 1 punto di penalizzazione al Bisceglie

Lunedì 10 giugno 2013
Matera ore 18,30 Invicta Matera-Bisceglie  3-0 a tavolino, 0-3 sul campo
Matera ore 20,30 Toritto-Kriens 0-1
Toritto ore 18,30 Inter-Melbourne Phoenix 3-0
Castellaneta ore 18,30 Castellaneta-Partizan 0-2
Castellaneta ore 20,30 Sigma Olomouc-Osijek 0-6
Laterza ore 20,30 Laterza-Juventus 0-2
Ginosa ore 20,30 Ginosa-Udinese 1-5
Altamura ore 20,30 Figc Basilicata-New Football Academy Bari 2-1

Martedì 11 giugno 2013
Matera ore 20,30 Figc Basilicata-Osijek 0-7
Toritto ore 18,30 Sigma Olomouc-New Football Academy Bari 0-3
Castellaneta ore 18,30 Udinese-Castellaneta 3-0
Castellaneta ore 20,30 Inter-Invicta Matera 5-0
Laterza ore 20,30 Partizan-Ginosa 3-0
Ginosa ore 20,30 Juventus-Kriens 0-0
Altamura ore 18,30 Toritto-Laterza 2-3
Altamura ore 20,30 Melbourne Phoenix-Bisceglie 0-3

Mercoledì 12 giugno 2013
Matera ore 20,30 quarto di finale Inter-New Football Academy Bari 3-0
Castellaneta ore 20,30 quarto di finale Juventus-Udinese 2-3
Laterza ore 20,30 quarto di finale Partizan-Kriens 4-1
Altamura ore 20,30 quarto di finale Osijek-Invicta Matera 2-0

Giovedì 13 giugno 2013
Castellaneta ore 20,30 semifinale Udinese-Partizan 1-3
Ginosa ore 20,30 semifinale Inter-Osijek 0-1

Venerdì 14 giugno 2013
Toritto ore 18 finale terzo e quarto posto Inter-Udinese
Matera ore 20,30 finale Partizan-Osijek

 

CLASSIFICA MARCATORI AGGIORNATA DOPO LE SEMIFINALI

5 reti: Mrkonjic (Osijek, 1 rigore)

3 reti: Zebli (Inter, 1 rigore), Pontisso (Udinese), Spoljaric (Osijek), Saponjic (Partizan), Krajisnick (Partizan, 1 rigore)

2 reti: Zdinjak (Osijek), Vychodil (Sigma Olomouc), Trani (Castellaneta), Pietropinto (Figc Basilicata), Brambilla (Inter), Leutar (Osijek), Pozzebon (Juventus), D’Odorico (Udinese), Pellegrini (Bisceglie), Esposito (Bisceglie), Costantino (Laterza), Matic (Udinese), Appiah (Inter), Gragicevic (Partizan)

1 rete: Petitti (Invicta Matera), Demeter (Sigma Olomouc),  Schlimbach (Sigma Olomouc), Pozzebon (Juventus),  Udoh (Juventus, rigore), Curti (Juventus), Mollica (Juventus), Fortini (Ginosa), Mazza (Castellaneta), Jankovic (Partizan), Grgic (Osijek), Roglieri (Bisceglie),  De Bellis (Bisceglie), Regli (Kriens), Zonta (Inter, rigore),  Peric (Partizan), Belakovic (Partizan), Anic (Osijek), Lamesic (Osijek), Fortino (Ginosa), Cavaliere (Udinese), Guerra (Udinese),  Todisco (New Football Academy Bari), Scarpa (New Football Academy Bari),  Todisco G. (New Football Academy Bari), Todisco D. (New Football Academy Bari), Baruzzini (Udinese), Borgobello (Udinese),  Mele (Toritto), De Fato (Toritto), Angelillo (Laterza) Safar (Osijek), Kulesevic (O),  Andriuoli (Inter), Colombini (Inter),  Di Carlo (Inter), Savic (Partizan), Dragicevic (Partizan), Krajisnik (Partizan), Bortoluzzi (Udinese),  Di Giovanni (Juventus)  Tchaoule (Inter), Scienza (Inter), Kovacic (Osijek),  Gallo (Kriens).’Saponijc (Partizan), De Vido (Udinese), Zivanovic (Partizan), Cosic (Osijek)

 

CLASSIFICA GIRONI SCIREA CUP 2013 AGGIORNATA DOPO LA PRIMA FASE

Girone A

Partizan 9 punti

Udinese 6 punti

Gioventà Castellaneta ’94 3 punti

Ginosa 0

 

Girone B

Juventus 7 punti

Kriens 5 punti

Laterza 4

Toritto 0

 

Girone C

Inter 9 punti

Invicta Matera 6 punti

Melbourne Phoenix  0 punti.

Bisceglie * 2

* Bisceglie 1 punto di penalizzazione

 

Girone D

Osijek 9 punti

Sigma Olomouc,  Rappresentativa Figc Basilicata e New Football Academy Bari 3 punti.

In base alla classifica avulsa a parità di punti si calcolano i gol segnati e subiti negli scontri diretti e il New Football Academy passa come migliore seconda classificata rispetto a Sigma Olomouc e Rappresentativa Figc Basilicata per una migliore differenza reti (+ 2 per il New Football Academy Bari rispetto al + 1 del Sigma Olomouc e al -3 della Rappresentativa Figc Basilicata).

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail