Inter travolge Matera, Sparta liquida Laterza, Juventus batte in rimonta Capurso, Roma supera Bari e Di Cagno cala il poker sull’Avanti Altamura: report sulla prima giornata della Scirea Cup

11 Giugno, 2012 20:42 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Inter scatenata al XXI Settembre-Franco Salerno contro il Matera: i ragazzi di Luca Facchetti mettono alle corde i granata guidati da Stasolla e Fontana con un perentorio 5-0. A Bari il Di Cagno Abbrescia cala il poker sull’Avanti Altamura, a Capurso la Juventus deve sudare per battere in rimonta i padroni di casa per 3-2,  la Roma passa a Ginosa con un gol di Muzzi (figlio d’arte del più noto Roberto) mentre a Laterza lo Sparta Praga supera per 3-1 i padroni di casa della Virtus. Riportiamo di seguito i tabellini di Inter-Matera, Juventus-Capurso, Altamura-Di Cagno Abbresca, Sparta Praga-Virtus Laterza e Bari-Roma, la fotogallery di Inter-Matera (foto www.sassilive.it), le classifiche dei tre gironi e dei marcatori del torneo aggiornate dopo la 1^ giornate e il calendario completo con risultati e classifica della Scirea Cup 2012.

Scirea Cup, 1^ giornata

Stadio XXI Settembre-Franco Salerno, ore 20.35

Inter-Matera 5-0 (p.t. 3-0)

Inter: Costa (1′ st Feleppa), Bisceglia (14′ st Lovallo), Lomolino, Simonato (1′ st Boateng), Pinton, Palazzi, Golia, Russo (9′ st Maiorano), Ponti (9′ st Manolache), Rocca, D´Auria (9′ st Casale). A disp.:, Baldini, Salvatori. All. Facchetti

Matera: De Gennaro, Marian, Russo, Pollice (1′ st Mastrovito), D´Andria, Tancredi (20′ st Vulpis), Prete (9′ st Fontana), Chiorazzo (1′ st Dibenedetto), Caponio (9′ st Ramundo), Laviola, Fiorenti (23′ Porfido). A disp.: Andrulli, Abbatangelo, Tataranni. All. Stasolla.

Arbitro: Citarella di Matera.

Assistenti: Granieri e Macrì di Bernalda.

Reti: 5´ p.t. Ponti, 13´ p.t. D´Auria, 27′ Ponti, st 19′ Maiorano, 32′ Casale.

Recuperi: pt 0′, st 3′.

Spettatori: 2500 circa

Matera – Inter micidiale al XXI Settembre-Franco Salerno e partita che si trasforma subito in “accademia  nerazzurra”. Per il Matera di Stasolla e Fontana, che ha dovuto rinunciare a diversi titolari impegnati nella fase finale della categoria allievi solo un’occasione in avvio di gara con Caponio, che riesce a guadagnare lo spazio per il tiro ravvicinato ma viene chiuso con i piedi dal portiere Costa. Quindi comincia il monologo dell’Inter. Al 5′ Ponti sfrutta un errore della difesa materana e porta in vantaggio l’Inter con un tocco ravvicinato. Al 13′ D’Auria raccoglie il cross dalla destra di Golia e insacca dai sedici metri con un diagonale che finisce nell’angolino basso alla sinistra del portiere De Gennaro. Al 22′ Lomolino affonda nell’area materana ma il tocco diretto in porta è salvato sulla linea da Pollice. Al 27′ Ponti entra in area e insacca il terzo gol dell’Inter con un diagonale imprendibile per De Gennaro. Al 30′ ci riprova Ponti, De Gennaro si salva con i piedi. Nella ripresa al 19′ il nuovo entrato Maiorano firma il 4-0 per l’Inter e poi si scatena Casale, altro attaccante schierato da Facchetti nella seconda parte del match. Casale ci prova al 25′ con un diagonale che De Gennaro riesce a contenere, poi con una parabola da fuori area che sfiora il secondo palo alla sinistra del portiere materano e infine regala al pubblico un gol fantastico in sforbiciata su cross di Rocca per il definitivo 5-0 a favore dei nerazzurri.

Michele Capolupo

 

Capurso, stadio Comunale – inviato Vito Prigigallo

Juventus-Capurso 3-2 (p.t. 1-2) 

Juventus: Dovico, Crepaldi, Pennicchi, Antezza, Giannarelli, Faverato (1´ st Arcangioli), Tahiras (20´ st Rinaldi), Benucci (1´ st Pira), Moncini (1´ st Varetto), Cappelluzzo (34´ st Madeddu), Gili. A disp. Gia.Volpe, Giu. Volpe, De Grassi, Guiducci. All. Della Morte.

Capurso: F.Iacobellis, Viterbo (30´ st Madio), Anaclerio (23´ st Bove), Gioncada, Maffiola, Patano (4´ st Filograno), Belcore (34´ st Carbonara), De Pascale (28´ st Elmetkanany) , Carella (7´ st Basanisi), Hamad, Consalvo. A disp. Carnimeo, Attoma, Calzolaio. All. G.Iacobellis.

Arbitro: Di Maio di Molfetta.

Reti: pt 10’ Cappelluzzo J; 20’ Consalvo C; 40’ Carella C; st 2’ Gili J; 18′ Varetto J.

Note: 5´ pt annullato gol a Gili per posizione di fuorigioco; nessun ammonito; serata estiva; oltre mille spettatori presenti.

Ad Altamura: Avanti Altamura – Di Cagno Abbrescia 0-4 (p.t. 0-2)

Di Cagno Abbrescia: Di Gioia, Ania (37’ Sergio), Martino, Roncone, Triozzi, Dellino, Altamura (80’ Mastrangelo), Dinielli (74’ Losacco), Pachulia, Faliero, Guerra. A disposizione: Fineo, Armienti. Allenatore: Pascazio

Avanti Altamura: De Mitri (80’ Segreto), Calcagnini, Taglienti, Squiccimarri, Cutecchia, Manicone, Simone, Leoci, Sula (59’ Tragni), Fontana, Casiello (74’ Peragine). A disposizione: Cannito, Lisi, Massaro, Moramarco. Allenatore: Cornacchia

 Reti: 15′ Cutecchia (autogol), 42′ Guerra, 71′ Guerra, 83′ Pachulia.

Ammoniti: 61’ Casiello, 76’ Cutecchia, 79’ Faliero, 83′ Sergio

Espulsi: 51’ Manicone nell’Avanti Altamura per doppia ammonizione e al 56’ l’allenatore Avanti Altamura Cornacchia per proteste.

Rec. pt 2’, st 3′.

 

A Laterza: Sparta Praga-Virtus Laterza 3-1 (p.t. 1-0)

Sparta Praga: Zavadil,Velsey’, Pisko, Hovorka, Nemec, Spacek, Kulhanek, Schick, Mrazek,
Tezky, Prenka. A disposizione: Vorel, Toml, Moravec, Modr, Doupal, Stejskal, Novak, Schindler, Surmaj. Allenatore:Spacek Michail

Virtus Laterza: Presicci, Loperfido, Adorisio, Scarati, Tucci, Trigiante, Lonigro, Benedetto, Brunone, Mianulli. A disposizione:Vestita, Desantil, Russo, Acito, Santacroce, Criscuolo, De feo. Allenatore: Salluce Gianvito.

Reti: pt 20′ Nemec (S), st 17′ Benedetto (L), 30′ Spacek, 44′ Moralec

 

A Ginosa: Bari-Roma 0-1 (p.t. 0-1)

Bari: Ventrella, Liberio (Acquafredda), Roccotelli, Roncone, Franco, La Teano (Runza), Leo (Spiridione), Lenoci (Parodi), Calamaio, Amoruso (Mastrangelo), Cianci (Gentile). All. Loseto

Roma: Romano, Capanna, Montesi, Ferrara, Pellegrini (D’Antoni), Cesaretti (Selvaggio), Taviani (Serrone), Sciainas, Ansini (Tortora), Ortenzi (Mantovani), Muzzi (Utzeri). All. Mattioli

Arbitro: Capolupo Eustacchio di Matera

Assistenti: Capolupo Marco e Paolillo di Matera

Rete: 35’ pt Muzzi.

Note: Espulso al 16’ pt Ferrara (Roma) per gioco scorretto.

Ginosa – Al “Teresa Miani” di Ginosa,la Roma s’impone sul Bari grazie ad una rete di Muzzi nel primo tempo. La gara risulta equilibrata nei primi quindici minuti. Poi al 16’ i giallorossi restano in dieci per l’espulsione di Ferrara ma, nonostante tutto, tengono bene il campo. Nonostante l’inferiorità numerica, al 35’ la Roma trova il vantaggio grazie ad un guizzo di Muzzi che trafigge l’incolpevole Ventrella. La ripresa vede un Bari proteso in avanti alla ricerca del pareggio, ma poco lucido in fase conclusiva ed una Roma ad agire di rimessa. Proprio su una ripartenza, al 27’ i giallorossi guidati da Mattioli vanno vicini al raddoppio grazie ad una conclusione ravvicinata di Serrone che esalta i riflessi di un superlativo Ventrella. Sino alla fine non accade più nulla con la Roma che controlla con ordine la gara e mette in cascina tre punti preziosi per il passaggio del turno.

Domenico Ranaldo

La fotogallery di Inter-Matera (foto www.sassilive.it)

Ricordiamo che l’edizione 2012 del torneo Scirea si gioca con la formula di dodici squadre suddivise in tre gironi: nel girone A sono state inserite Lazio, Partizan Belgrado, Avanti Altamura e Di Cagno, nel girone B si sfideranno Juventus, Roma, Capurso e Bari, nel girone C si affronteranno Inter, Sparta Praga, Invicta Matera e Virtus Laterza.
Classifica dopo la 1^ giornata

Girone A

Partizan (3-1) e Di Cagno Abbrescia (4-0) 3 punti

Lazio (1-3) e Avanti Altamura (0-4) 0 punti

 

Girone B

Juventus (3-2) e Roma (1-0) 3 punti

Bari (0-1) e Capurso (2-3) 0 punti

 

Girone C

Inter (5-0) e  Sparta Praga (3-1) 3 punti

Virtus Laterza (1-3) e Invicta Matera (0-5)  0 punti

 

Classifica marcatori

2 reti: Ponti (Inter) e Guerra (Di Cagno Abbrescia)  2 reti

1 rete: Lukic Sasa (Partizan), Vladenovic (Partizan), Pantic (Partizan), Milani (Lazio), D’Auria (Inter), Maiorano (Inter), Casale (Inter), Cappelluzzo (Juventus), Gili (Juventus), Varetto (Juventus), Consalvo (Capurso),   Pachulia (Di Cagno), Muzzi (Roma), Nemec (Sparta Praga), Spacek (Sparta Praga)  Moralec (Sparta Praga), Benedetto (Laterza).

1 autogol: Cutecchia  Avanti Altamura pro Di Cagno Abbrescia),

 

 

Di seguito calendario completo e risultati della sedicesima edizione della Scirea Cup 2012.

I Giornata

Matera DOMENICA 10 GIUGNO ore 20.30 PARTIZAN vs LAZIO 3-1
Capurso LUNEDI 11 GIUGNO ore 20.30 JUVENTUS vs CAPURSO 3-2
Laterza LUNEDI 11 GIUGNO ore 20.30 S. PRAGA vs V. LATERZA 3-1
Bari LUNEDI 11 GIUGNO ore 20.30 A. ALTAMURA vs DI CAGNO 0-4
Matera LUNEDI 11 GIUGNO ore 20.30 INTER vs MATERA 5-0
Ginosa LUNEDI 11 GIUGNO ore 20.30 BARI vs ROMA 01-

II Giornata

Matera MARTEDI’ 12 GIUGNO ore 20.30 S. PRAGA vs MATERA
Capurso MARTEDI’ 12 GIUGNO ore 20.30 BARI vs CAPURSO
Laterza MARTEDI’ 12 GIUGNO ore 20.30 V. LATERZA vs INTER
Bari MARTEDI’ 12 GIUGNO ore 20.30 DI CAGNO vs PARTIZAN
Ginosa MARTEDI’ 12 GIUGNO ore 20.30 ROMA vs JUVE
Altamura MARTEDI’ 12 GIUGNO ore 20.30 LAZIO vs A. ALTAMURA

III Giornata

Matera MERCOLEDI 13 GIUGNO ore 20.30 MATERA vs LATERZA
Capurso MERCOLEDI 13 GIUGNO ore 20.30 ROMA vs CAPURSO
Laterza MERCOLEDI 13 GIUGNO ore 20.30 BARI vs JUVE
Bari MERCOLEDI 13 GIUGNO ore 20.30 DI CAGNO vs LAZIO
Altamura MERCOLEDI 13 GIUGNO ore 20.30 PARTIZAN vs A.ALTAMURA
Ginosa MERCOLEDI 13 GIUGNO ore 20.30 INTER vs S. PRAGA
QUARTI DI FINALE

CAPURSO GIOVEDI 14 GIUGNO ore 20.30
MATERA GIOVEDI 14 GIUGNO ore 20.30
ALTAMURA GIOVEDI 14 GIUGNO ore 20.30
GINOSA GIOVEDI 14 GIUGNO ore 20.30

SEMIFINALI

MATERA VENERDI 15 GIUGNO ore 20.30
LATERZA VENERDI 15 GIUGNO ore 18.00
FINALE 3/4 POSTO – CAPURSO SABATO 16 GIUGNO ore 18.30

FINALISSIMA – MATERA DOMENICA 17 GIUGNO ore 20.45

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.