Bari e selezione Scirea affondano i Top 11 lucani

4 Giugno, 2008 22:24 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

lempoli_contro_lo_sparta_praga.jpgNella giornata di stop della Coppa Scirea il torneo intercontentale concede una vetrina prestigiosa ai Top 11 Allievi e Giovanissimi scelti con l’iniziativa originale del quotidiano La Nuova del Sud. Il campo è allenato dalla pioggia ma con mezz’ora di ritardo rispetto all’orario previsto (17,30) scendono in campo il Bari e i Top 11 categoria Giovanissimi. A seguire la gara più attesa, quella tra i Top 11 Allievi e la squadra composta dai migliori calciatori prelevati dalle squadre eliminate nella Coppa Scirea.

Top 11 Giovanissimi – Bari Giovanissimi 1-5

Top 11 Giovanissimi: Rinaldi (Asso Potenza), Di Palma (Maratea), Ferrenti (Vultur Rionero), Agresti (Venosa), Ferrante (Peppino Campagna), Fimmanò (Bella), Mazzuca (Vultur Rionero), Melfi (Montemurro), Ielpo (Moliterno), Ricter (Vultur Rionero), Robilotta (Montemurro). All. Santarsiero-Polino. Nella ripresa sono entrati: Strozza (Vultur Rionero), Castaldo (Maratea), Oliveto (Asso Potenza), Brescia (Vultur Rionero), Golia (Bella), Adamo (Tricarico), Gallitelli (Peppino Campagna), Gerardi (Aviglianese), Gesualdi (Maratea), Remollino (Bella), Scarano (Dedalo Potenza).

Bari Giovanissimi: Castagno, Aprile, Cascione, Spilotros, Ferrara, De Sario, Catalano, Miraglia, Maragno, Bozzi, Turi. All. Nicassio. Nella ripresa sono entrati: Cannone, Ambrosi, Scaringi, Balzano,  Giugliani, Cavone, Golazzo, Casalino.

Arbitro: Amati di Matera. Assistenti: Martinelli e Contini.

Reti: 9′ Turi (Bari), 24′ Bozzi (Bari, rigore), 25′ Miraglia (Bari), 28′ Ricter (Top 11), 12′ Giuliani (Bari), 18′ Cascione (Bari).

Matera – Il Bari giovanissimi gioca a memoria, i Top 11 giovanissimi si affidano al talento di Ricter per restare in partita. E’ proprio il giovane attaccante del Vultur Rionero a rispondere agli attacchi dei galletti. Sua la traversa che pareggia i conti con quella colpita in precedenza da Turi sulla punizione calciata da Spilotros. Ed è proprio Ricter ha trovare la rete al terzo tentativo con una stoccata che sorprende il portiere Castagno. Nella ripresa Santersiero e Polino cambiano la squadra e i Top 11 giovanissimi si affidano solo alle punizioni del bernaldese Gallitelli per insidiare la porta barese. Finisce 5-1 ma il punteggio conta davvero poco. L’importante era partecipare.

 

Top 11 Allievi – Selezione Coppa Scirea

Top 11 Allievi: Remollino, Palladino, Sabatiello, Scarano, Smaldone, Cerabona, Chiurazzo, D’Amelio, Nicastro, Campanella G., Salinardi. All. Mattei. Nella ripresa sono entrati: Notargiacomo, Calocero, Campanella A., Lorusso, Zanfino, De Biasi R., Maresca, Robilotta, Albanese, De Biasi G., Notarfrancesco, Romaniello.

Selezione Coppa Scirea: Gaffino (Empoli), Karwowksi (Toronto), Pinna (Empoli), Katona (Honved Budapest), Dutra (Matera), Pinter (Honved Budapest), Gustavo (Matera), Calabretta (Toronto), Castellani (Empoli), Bianchi (Empoli), Leo (Matera). All. Mimmo Selvaggi. Nella ripresa sono entrati: Salluce (Matera), Vadaszi (Honved Budapest), Pietracito (Matera), Damiano (Toronto), Mariani (Toronto), Moschetti (Matera), Dias (Toronto).

Reti: 6′ Calabretta, 17′ Leo, 19′ Gustavo, 27′ Dutra, 40′ Bianchi.

Troppo forte la selezione della Coppa Scirea per i Top 11 allievi lucani. La squadra selezionata da Mimmo Selvaggi ha divertito il pubblico con cinque reti di ottima fattura e un dominio territoriale per tutto l’arco della gara. Nella selezione della Coppa Scirea ben quattro i titolari pescati dall’Empoli, squadra campione in carica sconfitta nell’ultimo turno dal Bari e quindi fuori dalle sfide decisive di questa edizione. Spazio al portiere Gaffino, al terzino sinistro Pinna , al regista Bianchi e al centravanti Castellani. Titolari anche due ragazzi della Honved Budapest, Pinter e Katona i tre brasiliani del Matera, Dutra, Gustavo e Leo, in forma smagliante. Per il Toronto ha giocato dal primo minuto il terzino destro Karwowsky mentre nella ripresa sono entrati Damiano e Mariani. Da segnalare anche l’ottima prestazione nel secondo tempo del materano doc Pietracito. Per i Top 11 allievi un impegno decisamente arduo, tenuto conto della qualità degli avversari. Solo nella ripresa i ragazzi di Mattei si sono affacciati davanti al portiere dell’Empoli ma Gaffino ha respinto le due conclusioni di De Biasi G. e quella di Maresca.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.