- SassiLive - http://www.sassilive.it -

Amici-day after, salta la beneficenza della Coppa Scirea

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

i_ragazzi_di_amici_francesco_cristina_e_antonino.jpg

Poco più di mille paganti per un incasso che si aggira intorno ai settemila e trecento euro. Il Comitato organizzatore della Coppa Scirea registra un clamoroso flop per quanto riguarda le presenze al XXI Settembre-Franco Salerno e ora si lecca le ferite. Tanti, troppi ingressi di favore e alla fine il cassiere si è ritrovato con un incasso davvero magro rispetto alle aspettative della vigilia.

L'arrivo a Matera di Pasqualino, Antonino, Francesco e Cristina è costato alla Coppa Scirea la bellezza di 25 mila euro, compreso le spese di vitto e alloggi, viaggi aerei e trasferimenti Bari Palese-Matera, energia elettrica, service audio e palco e Siae.

A conti fatti, lo spettacolo di Amici ha prodotto una perdita di bilancio che non consentirà per il momento di destinare fondi alle associazioni coinvolte in questa iniziativa.

Delusione e amarezza. Sono queste le sensazioni del presidente del comitato organizzatore Mimmo Bellacicco.

"Purtroppo le cifre sono eloquenti. Ci aspettavamo un pubblico più numeroso proprio perchè dovevamo innanzitutto coprire le "spese vive", come si dice in gergo e poi assegnare il margine restante alle Associazioni. Con questo incasso siamo praticamente sotto di circa 18 mila euro. Adesso confidiamo nella sensibilità del pubblico che seguirà la finale del torneo. Con un'offerta libera speriamo di recuperare una somma dignitosa da destinare alle associazioni Accoglienza senza confini, Mensa don Giovanni Mele e Caritas Umbra".

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail