Matera 2019, pubblicati i risultati call per Open Design School: scopri gli ammessi al colloquio

12 gennaio, 2018 12:03 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

La Fondazione Matera Basilicata 2019 ha pubblicato sul proprio sito nella sezione Amministrazione trasparente, i risultati delle quattro call per l’avvio di Open Design School, uno dei progetti pilastro di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Clicca sui link di seguito per consultare i nominativi delle persone selezionate
All. 1 – Open Design School. Avviso per collaboratori “Lab manager” – Esiti della selezione. Graduatoria degli ammessi al colloquio 
All. 2 – Open Design School. Avviso per collaboratori “Communication and social media expert” – Esiti della selezione. Graduatoria degli ammessi al colloquio 
All. 3 – Open Design School. Call “Palchi e allestimenti in spazio pubblico” – Esiti della selezione. Graduatoria degli ammessi al colloquio 
All. 4 – Open Design School. Call “I luoghi di Matera 2019” – Esiti della selezione. Graduatoria degli ammessi al colloquio

Il team di lavoro selezionato è costituito da collaboratori e professionisti specializzati in diversi campi, con diversi background e nazionalità, per un continuo processo di scambio creativo tra arte, scienza e tecnologia, in cui si impara facendo, prototipando e testando.

I collaboratori selezionati sono tre: due Lab manager, che saranno responsabili di tutti gli aspetti legati ai laboratori di Open Design School, e un Communication e social media expert, che dovrà invece amministrare il blog e gli account social della scuola.

Sono invece 13 i professionisti selezionati – fra architetti, ingegneri, designer, scenografi, artigiani, paesaggisti, fotografi e filmaker – che lavoreranno all’implementazione di due progetti di Open Design School: il laboratorio di mappatura dei luoghi che ospiteranno gli eventi di Matera 2019 e il laboratorio di progettazione e realizzazione del sistema dei palchi ed allestimenti per gli eventi di Matera 2019.

I soggetti selezionati lavoreranno all’interno di un laboratorio di sperimentazione interdisciplinare, una piattaforma orizzontale senza rigide gerarchie, con il compito di progettare e realizzare le infrastrutture di servizio necessarie all’attuazione del programma culturale del 2019 a Matera e in Basilicata (palchi, segnaletica, illuminazione, set, arredo urbano, strutture temporanee).

Le attività di Open Design School si svolgeranno presso la sede di Casino Padula, nel quartiere di Agna Le Piane.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento