Parco urbano cantine di Rapolla, consigliere regionale Zullino (Lega): “Tradizioni e cultura”

17 Ottobre, 2019 11:12 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 tra le grotte-cantine di Fosso Tiglia e via Monastero, si è tenuta la 17^ edizione del Parco Urbano delle Cantine di Rapolla, un evento che ogni anno racconta le tradizioni e la cultura del territorio del Vulture attraverso i sapori, le tradizioni e le attrazioni folkloristiche, culturali ed artistiche.

“Essere presente ad una manifestazione così ben organizzata – afferma il consigliere regionale Massimo Zullino – in cui è notevole la passione e il lavoro di tutti gli abitanti del paese, è stata un’esperienza autentica. Riscoprire i sapori ormai dimenticati, assistere a spettacoli che riportano alla mente agli anni passati, vedere la rivitalizzazione del centro storico con i suoi angoli di stupore e pieni di ricordi, e soprattutto, condividere quest’atmosfera di semplicità con persone dall’animo caloroso e ospitale, mi ha fatto capire quanto il nostro territorio e i cittadini lucani siano capaci di offrire”.

“Quando si parla della regione Basilicata, del Vulture – continua – dobbiamo parlare delle sue ricchezze, della sua bellezza, dei suoi sapori e dei suoi colori. E’ necessario mettere in risalto quelle che sono le sue potenzialità, e la città di Rapolla con questo grande evento, a cui ho avuto l’onore di presenziare, e a cui hanno partecipato in tantissimi, è riuscita a creare un’occasione in cui i veri valori della nostra terra hanno fatto da protagonisti, dando anima alle tradizioni che ci appartengono e che hanno reso la nostra Basilicata una terra eccezionale”.

“Ringrazio tutti coloro che hanno fatto un duro lavoro per realizzare questa festa – conclude Zullino – perché, come me, amano così tanto il nostro Vulture e la nostra terra, da renderla meravigliosa. Un ringraziamento va anche all’assessore alle infrastrutture e mobilità, Donatella Merra, che nonostante i suoi impegni ha voluto essere presente a quest’evento. Bisogna lavorare tanto per far sì che il Vulture venga considerato per le sue grandi possibilità, e sentendomi parte di questa gente, continuerò il mio lavoro affinché tutti abbiano ciò che meritano”.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.