“enoteca dai tosi” nei Sassi di Matera: un viaggio enogastronomico con i migliori vini di tutta Italia

7 dicembre, 2017 07:03 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

Messaggio promozionale – Dal Veneto alla Basilicata, in particolare nella città di Matera. L’imprenditore Gian Paolo Buziol, titolare di “enoteca dai tosi” ci racconta la sua storia imprenditoriale.

Ho 26 anni e mi sono laureato in “Internation Business Management” all’University of Buckingham, Buckingham, Regno Unito.
Ho conseguito in seguito un Master in “MBA2 Wine Marketing and Management” all’INSEEC, Bordeaux, Francia.

Sono nato in una famiglia di imprenditori e quindi è difficile capire quando il tutto è iniziato. I miei genitori a 15 anni avevano già iniziato la loro impresa. Io sono un po’ in ritardo!
Sono sempre stato abituato a mettermi in gioco. Ho colto sempre al volo le occasioni che trovavo per provare le mie capacità: anni scolastici all’estero durante le superiori, università straniere e piccoli progetti imprenditoriali che univano cultura, restauro e prodotti di consumo. Ora un’enoteca/wine bar nei Sassi di Matera con un nome veneto (“tosi” infatti significa ragazzi nel nostro dialetto). Vediamo il futuro cosa avrà in serbo!

Come è nata “enoteca dai tosi”?
E’ stato un viaggio lungo, durato all’incirca 6 o 7 anni, iniziato il giorno che da turista ho visitato Matera per la prima volta. Matera è una città unica, che affascina, ed è facile innamorarsene. E così lo è stato per me. Mi portò qui mia madre, perché pure lei si innamorò della Basilicata e pure lei ha aperto un’attività, in questo caso ricettiva, a Pisticci.
Da qui poi il passo è stato breve…

“enoteca dai tosi” si trova solo a Matera?

“Qui e solo qui!

Enoteca dai tosi è nata in una cantina storica dei Sassi di Matera, raccontaci tutto di questa attività, partendo dal progetto architettonico fino ad arrivare alla pubblicazione della rivista americana PIN-UP che ha scelto di portare la “Gazzetta dai Tosi” all’EXPO Chicago.

L’enoteca dai tosi è nata dalla volontà di unire tutto ciò che è bello: la storia e l’incanto dei Sassi di Matera si fondono con l’architettura e il design contemporaneo, mentre i vini e la storia dei loro produttori si sposano con succulente pietanze lucane per creare convivialità e la gioia dello stare assieme.

Il progetto architettonico deriva da un concorso internazionale su invito che abbiamo indetto nel settembre 2016. A questo concorso, “enoteca dai tosi – design contest”, hanno partecipato cinque studi di architettura e design, ognuno con delle caratteristiche specifiche di approccio che lo distinguevano dagli altri. Il tutto per vedere, scoprire e capire come si poteva valorizzare in chiave contemporanea uno spazio originale come quello dei Sassi.
Il vincitore è stato Jan de Vylder dello studio belga aDVVT. La sua interpretazione architettonica molto concettuale e materica di sviluppare gli interni attorno al significato della scala ha colpito l’intero comitato scientifico composto da personalità del calibro di Joseph Grima, architetto e direttore artistico di Matera 2019, Benedetto Marzullo, caporedattore di “Living, Corriere della Sera”, Andrew Ayers, giornalista della rivista americana “PIN-UP”, e Roberto Petronio, esperto di vini e giornalista della rivista francese “La revue du vin de France”.

Il progetto architettonico, accompagnato dal fermento mediatico che sta investendo Matera, ha travolto tutti i media internazionali di settore al punto tale di invitarci a partecipare a EXPO Chicago, una delle fiere di arte contemporanea più importanti al mondo, con una pubblicazione ad hoc sull’enoteca, “La Gazzetta dai Tosi”, curata dalla rivista americana PIN-UP.
I nostri pezzi di arredo ora sono addirittura venduti dalla galleria d’arte “Maniera” di Bruxelles, Belgio.

Enoteca dai tosi cosa offre alla sua clientela?

Oltre ad un’ambientazione del tutto speciale, l’enoteca dai tosi offre vini provenienti da tutta Italia e una cucina in grado di accompagnare al meglio ogni calice.

I vini… Potremmo parlarne per ore! Ogni bottiglia ha una sua storia, un suo percorso, una sua emozione. Per selezionare la nostra cantina abbiamo percorso 24.000 km in tutta Italia, visitando più di 300 produttori. Nella nostra carta dei vini che raccoglie 260 etichette ci sono tutte le regioni d’Italia, così da poter viaggiare solamente sfogliandola. La filosofia della nostra scelta, attuata da un mio caro amico enologo e sommelier e me, è incentrata sulle pure qualità organolettiche del vino in sé e non dal suo marchio o facilità di reperimento. 260 etichette che possono emozionare.

I piatti… Anche qui la ricerca personale è stata assolutamente centrale. Tutti i prodotti gastronomici serviti in enoteca sono di provenienza prettamente lucana. 3.000 km alla ricerca dei migliori produttori di formaggi, salumi e insaccati, pane e companatici, olio, verdure, frutta, ecc. Ogni piatto servito in enoteca è studiato dalla sua pertinenza alla tradizione al suo miglior accostamento al vino.

La mescita dei circa 20 vini al calice è cambiata ogni due settimane, mentre il menù dei nostri taglieri, “cicchetti” e piatti varia ogni mese per seguire la vera stagionalità degli ingredienti.

In più, organizziamo ogni mercoledì delle cene-degustazione a tema. Ad esempio, l’ultima fatta era sui vini di montagna: 3 vini provenienti da Valle d’Aosta, Alto Adige ed Etna accompagnati da 3 piatti per esplorare il nostro territorio montano. La prossima sarà sui vitigni bianchi minori.
Quando riusciamo, portiamo anche la musica live di bravissimi artisti all’interno dei Sassi.

Come immagina “enoteca dai tosi” dopo Matera 2019?

Ovviamente un progetto del genere non può che avere che un traguardo a lungo termine e Matera 2019 non è assolutamente uno scopo, ma una grande occasione di crescita. Abbiamo voluto portare la nostra visione di design, arte, architettura e cultura enogastronomica nei Sassi di Matera per Matera, non per Matera 2019! Pensiamo in grande. Pensiamo a innalzare il sistema città.

“enoteca dai tosi” è a Matera in via Bruno Buozzi 12

Per informazioni e prenotazioni: 0835.314029 – www.enotecadaitosi.it

Michele Capolupo

La fotogallery di “enoteca dai tosi”

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento