Diocesi di Matera-Irsina, Monsignor Pino Caiazzo annuncia le nomine dei Responsabili degli Uffici di Curia

16 Ottobre, 2019 15:11 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L’Arcivescovo della Diocesi di Matera-Irsina, Monsignor Pino Caiazzo in una nota comunica le nomine dei Responsabili degli Uffici di Curia. Di seguito la nota integrale.

Carissimi confratelli sacerdoti, diaconi, religiosi e religiose, fedeli tutti della nostra amata Chiesa di Matera – Irsina, come avevo già anticipato con le prime nomine rese pubbliche il 29 settembre, vi partecipo quanto ho maturato nel rivisitare la Curia, dopo aver attentamente ascoltato buona parte del clero.
Ringrazio per i suggerimenti, i consigli che mi sono stati dati guardando al bene della nostra Chiesa locale. La preghiera mi ha dato l’opportunità di vagliare ogni cosa senza fretta e di decidere con serenità e senza ripensamenti.
Come ho già avuto modo di dire, la Curia è a servizio della Chiesa diocesana e del suo Pastore: gli Uffici non sono direttamente “soggetti” di pastorale, ma “strumenti” per il servizio alle Parrocchie, alle Unità Pastorali, alle Vicarie.
La Curia ha la funzione di studiare quanto concerne la vita e la missione della Chiesa diocesana, con riferimento alla responsabilità pastorale del Vescovo; consiglia il Vescovo in merito ai diversi ambiti dell’azione pastorale; lo assiste nella sua responsabilità di governo fornendogli gli strumenti necessari per conoscere, valutare, decidere, guidare e verificare; attua le decisioni, seguendo i percorsi pastorali, fornendo le varie consulenze (amministrative, tecniche, legali) e accompagnando le parrocchie con una presenza capillare sul territorio (cfr. CjC can. 469)
“La nomina di coloro che esercitano un ufficio nella curia diocesana spetta al Vescovo diocesano” (can 470). Quanti ricevono una nomina non sono né premiati né tantomeno ricevono un posto d’onore ma ricevono un titolo di “regalità”, quella di Gesù Cristo: “Non sono venuto per essere servito ma per servire” (Mc 10,45). Ciò che deve animare tutti è lo spirito nella comunione ecclesiale, lavorando in sinergia, mettendo a disposizione di tutta la Chiesa di Matera – Irsina amore, servizio, tempo.

La Curia è, infatti, la struttura di cui il Vescovo si serve per esprimere la propria carità pastorale nei suoi vari aspetti.
1. Vicari e Delegati Vescovili
Nell’adempimento dei suoi doveri pastorali il Vescovo, come Ordinario della Diocesi, si avvale della collaborazione del Vicario Generale, di altri Vicari con compiti specifici, di alcuni organi consultivi, e di Delegati per alcuni ambiti specifici.
2. Uffici centri e servizi
Il vescovo esprime la propria attività pastorale, l’amministrazione della diocesi e l’esercizio della potestà giudiziale attraverso:
• Uffici: organismi che, sotto il ministero di unità proprio del vescovo, collaborano allo studio e alla promozione della pastorale diocesana e all’esercizio della potestà giudiziaria.
• Centri: luoghi di convergenza e di coordinamento di una pluralità di persone e organismi impegnati nell’apostolato in un determinato ambito della pastorale.
• Servizi: convergenza di una pluralità di soggetti in riferimento a un impegno molto specifico della pastorale diocesana: emerge qui, in modo particolare, la vocazione ministeriale degli uffici di curia che si pongono a servizio delle comunità per quanto riguarda l’annuncio, la celebrazione dei sacramenti e il discernimento dei segni dei tempi.

La CEB ha ritenuto opportuno che, sia a livello regionale che diocesano, questo servizio non debba essere svolto sempre dalle stesse persone: chi riceve una nomina questa non deve superare i 10 anni se pur con mandati successivi. Ci possono essere casi di competenza particolare senza un’attuale alternativa: per questi, nel caso nostro, ho pensato di affiancare ad alcuni Direttori anche dei Vice Direttori perché imparino e diventino competenti.

Alla luce di quanto premesso mi riservo di comunicare quanto prima anche le nomine degli Assistenti spirituali di AC, Gruppi, Associazioni, Cammini di fede, delle Confraternite e di altri incarichi pastorali.
Durante quest’anno, con il Collegio dei Consultori e il Consiglio Presbiterale, prenderemo in esame lo Statuto della Curia per apportare quelle modifiche che rendano più chiaro lo specifico di ogni Ufficio.
Attraverso un calendario che sarà deciso insieme con tutti i componenti facenti parte della Curia, è necessario, attraverso il Moderatore della Curia, incontrarsi ogni due mesi per confrontarsi e rendere partecipi anche gli altri uffici del lavoro che si sta portando avanti. L’ufficio affidato non è legato alla persona ma deve esprimere la comunione ecclesiale nella partecipazione e compartecipazione.

La mia gratitudine va prima di tutto a Mons. Pierdomenico Di Candia che, come Vicario Generale, in questi anni si è sempre prodigato con abnegazione, sempre attento e disponibile nel servizio non certo facile. E’ stato sempre paziente e attento aiutandomi ad affrontare con determinazione molte delicate questioni con consigli e indicazioni. Se pur a malincuore ho dovuto accettare le sue dimissioni. Da quando è parroco a Ferrandina gli riesce difficile coniugare la responsabilità parrocchiale e quella di Vicario. A nome di tutto il Clero e della nostra Chiesa locale: Grazie!
A tanti di voi ho chiesto suggerimenti su chi poteva essere il nuovo Vicario Generale. Grazie per i consigli e suggerimenti. Anche per l’indicazione opportuna e puntuale nel pensare a un Delegato Arcivescovile per il Clero e la Vita religiosa.

UFFICI CURIA ARCIVESCOVILE

La Curia Arcivescovile di Matera – Irsina sarà così composta.
CURIA
VICARI E ORGANISMI:
– Vicario Generale
– Vicario per la Pastorale
– Vicario Giudiziale
– Delegati episcopali
– Collegio dei Consultori
– Consiglio Presbiterale
– Consiglio Diocesano affari economici
– Consiglio Pastorale
– Consulta delle Aggregazioni laicali (CDAL)
– Moderatore Curia
– Settore giuridico e storico (Cancelleria Arcivescovile, Ufficio Beni culturali,
Archivio Diocesano, Biblioteca)
– Settore affari economici (Economo, Amministrativo)
– Settore Pastorale:*Bibbia – Catechesi – Liturgia
*Carità e missione (Pastorale familiare, Consultorio familiare, Centro di Aiuto alla Vita, Pastorale sanitaria, Caritas Diocesana, Pastorale missionaria, Pastorale dei migranti, Pastorale dei detenuti)
*Educazione (ISSR, Pastorale scolastica, pastorale giovanile e oratorio, pastorale universitaria, pastorale dello sport)
*Impegno sociale (Pastorale sociale e del lavoro, Salvaguardia ambiente, Servizio per le comunicazioni sociali)

(in rosso le nuove nomine)
1. Mons. Biagio Colaianni Vicario Generale
2. Mons. Biagio Colaianni Moderatore Curia Arcivescovile
3. Mons. Filippo Lombardi Vicario per la Pastorale
4. Don Egidio Casarola Vicario giudiziale
5. Don Vincenzo Di Lecce Delegato Episcopale per il Clero e la
vita consacrata
6. Mons. Pierdomenico Di Candia Delegato Episcopale per il Servizio del Diaconato Permanente
7. Don Michele Leone Delegato Episcopale Ufficio Tecnico, beni culturali, edilizia di culto e arte sacra
8. Don Michele La Rocca Responsabile per i Gruppi, Movimenti,
Associazioni e Cammini ecclesiali (CDAL)
9. Don Michele La Rocca Responsabile per la Causa dei Santi
10. Don Leonardo Sisto Segretario Arcivescovile
11. Don Vittorio Martinelli Cancelliere
12. Diac. Michelangelo Cifarelli Vice Cancelliere
13. Don Vincenzo Di Lecce Direttore Ufficio Liturgico
14. Don Pasquale Giordano parrocchiale Direttore Ufficio per la Catechesi
15. Equipe Ufficio Catechistico
Nicoletti, Cat. Imma Brescia Diac. Giuseppe Centonze, Cat. Apollonia
16. Don Francesco Gallipoli IRC (Insegnamento Religione Cattolica)
17. Prof.ssa Franca Perrone Collaboratrice IRC
18. Prof.ssa Anna Maria Cammisa Direttore Caritas
19. Don Antonio Polidoro ProDirettore Caritas
20. Equipe Caritas Lucia Surano, Patrizia Farruggio,
Tiziana Serini, Angela Rondinone, Sabina Calicchio, Antonietta Galotto, Giuseppe Santochirico, Nicolina Parrulli
21. Don Giuseppe Tarasco Rappresentante Curia Mensa “Don Giovanni Mele”
22. Don Gianpaolo Grieco Direttore Pastorale Giovanile
23. Don Giuseppe Tarasco Economo
24. Don Nicola Gurrado Vice Economo
25. Commissione Consiglio Economico
Francesco Calculli, Mimì Zagaria, Antonio Longo, D. Biagio Plasmati, Don Bruno Buonamassa
26. Don Michele Leone Seminaristi e Preti giovani Responsabile Pastorale Vocazionale,
27. Suor Maria Roversi Direttore Ufficio Pastorale Scolastica
28. Prof.ssa Cinzia Moliterni
Scolastica Vice Direttore Ufficio Pastorale
29. Don Francesco Di Marzio Assistente spirituale Pastorale Scolastica
30. Commissione Pastorale Scolastica: Gabriella Capozza; Filomena Pascuzzi; Gessy Adessa
31. Don Gianpaolo Grieco Referente Università Cattolica
32. Don Francesco Gallipoli Referente Pastorale Universitaria
33. Assistenti Uffico per la Pastorale Universitaria: Don Gianpaolo Grieco,
Don Michele La Rocca, Don Leonardo Sisto
34. Don Angelo Gallitelli Direttore Biblioteca Arcivescovile
35. Don Luciano Micheli Direttore Museo Diocesano
36. Dott. Marco Pelosi Vice Direttore Museo Diocesano
37. Giovanni Battista Sandri Presidente Diocesano GRIS
38. Don Domenico Monacello Consigliere spirituale GRIS
39. Don Leonardo Santorsola Servizio per il Progetto Culturale
40. Dott.ssa Rosangela Maino economico alla Chiesa Cattolica Servizio Per la Promozione del Sostegno
41. Dott. Domenico Infante Direttore Ufficio Comunicazioni Sociali
42. Dott. Erasmo Bitetti
Sociali Vice Direttore Ufficio Comunicazioni
43. Don Rosario Domenico Manco
Sport e Tempo libero Direttore Ufficio Pellegrinaggi, Pastorale
44. Don Domenico Spinazzola
Anziani Direttore Ufficio per il Ministero degli
45. Don Donato Giordano interreligioso Direttore Ufficio Ecumenismo e dialogo
46. Don Franco Laviola Direttore Ufficio per la Cooperazione missionaria tra le Chiese
47. Don Antonio Polidoro Ufficio per la Pastorale dei Migrantes
48. Ufficio per la Pastorale della Famiglia: Diac. Terenzio Cucaro, Cucaro Angela; Assistente ecclesiastico Pastorale della Famiglia: Don Giuseppe Frescura; Centro di Aiuta alla Vita: Remo Cavicchini
49. Padre Gabriele Bitonti Cappellano Ufficio per la Pastorale della Salute
50. Mons. Filippo Lombardi Direttore Pastorale sociale del lavoro
51. Don Giuseppe Ditolve Delegato Diocesano Salvaguardia del
Creato
52. Don Antonio Lopatriello Vice Direttore Ufficio Beni Culturali ecclesiastici ed edilizia di culto
53. COMMISSIONE PER L’ARTE SACRA, I BENI CULTURALI E
L’EDILIZIA DI CULTO: Don Vincenzo di Lecce (Direttore Ufficio Liturgico), Don Antonio Di Leo (Teologo), Don Angelo Gallitelli (Direttore della Biblioteca), Don Egidio Casarola (Direttore dell’Archivio), Don Luciano Micheli (Direttore del Museo Diocesano), Padre Giuseppe Castronuovo (Consiglio Presbiterale), Renato D’Onofrio (Storico dell’Architettura), Antonello Pagliuca (Architettura tecnica), Antonella Guida (Architettura tecnica), Marisa Gullotta (Scultore), Mauro Fontana (Storico d’arte)

ENTI E ASSOCIAZIONI
– Capitolo Cattedrale
– Istituto Diocesano Sostentamento Clero
– Seminario Vescovile
– ISSR
– Confraternite
– AC, Gruppi, Associazioni, Cammini di fede

1. Don David Mannarella Presidente Istituto Sostentamento Clero
2. COMMISSIONE DELL’ISTITUTO SOSTENTAMENTO CLERO:
Mons. Pierdomenico Di Candia, Don Antonio Lopatriello, Don Mark Stanislau, Eustachio D’Ercole, Franca Mauro, Pasquale Quarto, Franco Moliterni
3. Don Leo Santorsola Direttore Istituto Superiore di Scienze
Religiose “Mons. Pecci”
4. Don Egidio Casarola
Arcivescovile Responsabile beni Seminario
5. Don Biagio Plasmati Presidente Capitolo Cattedrale
6. Don David Mannarella Segretario Capitolo Cattedrale
7. Don Pasquale Di Taranto delle Confraternite Assistente Ecclesiastico Diocesano
8. Bruno Caiella Presidente Associazione Maria SS. Della Bruna

Come precisato prima, entro la fine di questo mese saranno rese note le nomine degli Assistenti spirituali non presenti nell’elenco e altri incarichi pastorali.

COMMISSIONE DIOCESANA CONGRESSO EUCARISTICO 2021
In preparazione al Congresso Eucaristico Nazionale che si celebrerà a Matera nel settembre 2021, vi comunico, in qualità di Presidente Nazionale, che sto avviando le commissioni di lavoro che saranno impegnate nei prossimi anni.
Sacerdoti diocesani: Don Vincenzo Di Lecce (Referente Diocesano), Mons. Biagio Colaianni, Mons. Filippo Lombardi, Don Angelo Gallitelli, Don Donato Di Cuia, Don Nino Martino, Don Leonardo Sisto, Don Giuseppe Calabrese, Don. Giuseppe Ditolve

Religiosi: Padre Basilio Gavazzeni, Fra Gabriele Bitonti O.F.M. Capp., Fra Gianparide Nappi O.F.M.

Diacono: Giuseppe Centonze

Religiosa e Consacrate: Sr. Maria Roversi, Tina Reale, Enza Baione

Laici: Maria Pina Rizzi, Rosangela Maino, Giuseppe Longo, Anna Rita Ferrara, Franco Maggi, Angela Scandiffio, Franco Sacco, Michele Bruno, Cinzia Moliterni, Marco Pelosi, Lindo Monaco, Marina Rubino, Tina Bozza.

N.B: (C’è una Commisione regionale con i Direttori degli Uffici Liturgici delle
Diocesi della Basilica; quella Teologica facente capo al Direttore dell’Istituto Teologico della Basilicata D. Gianluca Bellusci, al Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose D. Leo Santorsola, al Seminario Teologico di Potenza con il Rettore Don Angelo Gioia, quella Nazionale avente come Presidente il sottoscritto e come Segretario D. Antonio Di Leo)

Economo: Don Giuseppe Tarasco
Ufficio Tecnico e Beni Culturali: Don Michele Leone

UFFICI REGIONALI
1. Don Angelo Gioia Rettore Seminario Teologico Regionale
2. Don Ennio Tardioli Difensore del vincolo e promotore di giustizia, Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano di Potenza
3. Don Vincenzo Di Lecce
Regionale Membro Consiglio Presbiterale
4. Don Mark Stanislaus
Regionale Membro Consiglio Presbiterale
5. Mons. Filippo Lombardi Direttore Pastorale sociale e del lavoro
6. Don Antonio Polidoro Direttore Pastorale dei Migranti
7. Don Donato Dell’Osso Esercizi spirituali (FIES) Responsabile Federazione Italiana
8. Don Angelo Gioia
Clero Direttore Formazione permanente
9. Don Franco Laviola Cooperazione tra le Chiese Direttore per l’Evangelizzazione e la
10. Don Antonio Di Leo Direttore Ufficio Liturgico
11. Padre Donato Giordano
Interreligioso Direttore per l’Ecumenismo e il dialogo
12. Don Rosario Manco Turismo – Tempo Libero Direttore per la Pastorale dello Sport –
13. Prof. Lindo Monaco Presidente della Consulta regionale
laicale

ISCRITTI FACOLTA’ TEOLOGICHE e STATALI
1. Don Gabriele Chiruzzi Dottorato in Sacramentaria (Facoltà
Teologia Pugliese Bari)
2. Don Antonio Di Leo
Ateneo S. Anselmo – Roma) Dottorato in S. Liturgia (Pontificio
3. Don Antonio Polidoro
dell’Italia Meridionale – Napoli) Dottorato in Morale (Facoltà Teologica
4. Don Nino Martino Dottorato in Teologia Fondamentale
(Pontificia Università Gregoriana – Roma)
5. Don Giuseppe Di Dio Licenza in Sacra Scrittura (Pontificio
Istituto Biblico – Roma)
6. Don Francesco Di Marzio Scuola Superiore di Specializzazione in Psicologia Clinica e Psicoterapia – Pontifica Università Salesiana – Roma
7. Don Giuseppe Lavecchia Master in Patristica presso Istituto
Patristico Agostiniano – Roma
8. Don Giuseppe Calabrese Licenza in Diritto Canonico
9. Don Michele La Rocca Facoltà di Lettere con indirizzo
Letteratura, Musica e Spettacolo, Università E- Campus Bari
10. Don Ennio Tardioli LUMSA Facoltà in Giurisprudenza

Auguro a tutti buon lavoro pastorale. Vi assicuro la mia quotidiana preghiera ponendovi sotto il manto della Madonna della Bruna e la protezione di S. Eustachio, di S. Eufemia, di S. Giovanni da Matera e di S. Teresa d’Avila.
Vi abbraccio e benedico.

†Don Pino, Arcivescovo
Matera 15 ottobre 2019, memoria di S. Teresa d’Avila

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.