- SassiLive - http://www.sassilive.it -

Nasce a Matera la Biblioteca della Cultura Sportiva, intervento di Marrese (Presidente Provincia di Matera)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Una sezione dedicata alla cultura sportiva intestata a Pietro Mennea, che sarà inserita in modo permanente nella Biblioteca “T. Stigliani” di Matera. È quanto disposto dalla Provincia di Matera, che ha concesso alla Fondazione Matera-Basilicata 2019 gli spazi utili e necessari per ospitare la Biblioteca della Cultura Sportiva, progettata per raccogliere, inizialmente, 2019 pubblicazioni inerenti lo sport in tutte le sue manifestazioni, e quindi per arricchirsi ulteriormente con libri e pubblicazioni di vario genere inerenti tematiche sportive.

La Biblioteca della Cultura Sportiva sarà inaugurata giovedì 12 settembre 2019, nel corso di una manifestazione che si terrà alle 18.30 nella Biblioteca Provinciale in occasione del “Mennea day”, alla presenza della signora Manuela Olivieri Mennea, moglie dell’indimenticato campione della velocità dell’atletica leggera italiana e mondiale. In mattinata, invece, si terrà il consiglio nazionale della Fidal nella sala consiliare della Provincia di Matera.
“Si tratta di una iniziativa lodevole, a cui la Provincia ha aderito con grande entusiasmo – ha affermato il vice presidente della Provincia di Matera Carmine Alba -. In tal senso, un ringraziamento va al giornalista Luca Corsolini, referente per le attività sportive della Fondazione Matera-Basilicata 2019, per la donazione alla Biblioteca Provinciale di libri e pubblicazioni, ricerche e filmati sportivi che saranno acquisiti al patrimonio della Biblioteca della Cultura Sportiva e diventerà di proprietà della Provincia di Matera”.
A sancire il legame tra Fondazione e Provincia è stato un incontro al quale hanno preso parte il vice presidente Carmine Alba, il giornalista Luca Corsolini, il dirigente provinciale Vincenzo Pierro, la responsabile della Biblioteca Antonella Nota. La Biblioteca della Cultura Sportiva, che rientra le iniziative per Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019, nasce per diventare un punto di riferimento per quanti studiano lo sport e per quanti vogliono cercare un lavoro nello sport, nonché centro dove potersi formare e informare.

“L’obiettivo che ci poniamo riveste un forte significato sociale, che tende ad attrarre i più giovani verso la cultura, allontanandoli dalle strade e fornendo loro gli strumenti per documentarsi e arricchire il proprio patrimonio di conoscenze – spiega il presidente della Provincia Piero Marrese -. La Biblioteca provinciale, in tal senso, intende offrire alla cittadinanza un servizio sempre più ampio e adeguato alle richieste ed aspettative dell’utenza, e questo ulteriore e significativo apporto permetterà alla Provincia di ampliare la propria offerta culturale”.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail