No time to die, primo ciak del film di James Bond: nel centro di Matera si gira scena di inseguimento con passaggi di auto. Video e foto

25 Agosto, 2019 05:42 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

L’attesa è terminata. Per “No time to die”, la 25^ produzione cinematografica dedicata a James Bond, è arrivato il giorno del primo ciak nella città di Matera.

la Lotus Production, società che cura la produzione esecutiva per l’Italia del film, questa mattina gira alcune scene di inseguimento con passaggi di auto.

Grande curiosità per la presenza della leggendaria Aston Martin DB5 targata “A 4269 00”, pluri-accessoriata, che ha caratterizzato gli episodi dell’agente di Sua Maestà britannica con licenza di uccidere.

Le riprese sono previste tra le ore 7 e le 19 e sono effettuate lungo l’asse via Roma-Via XX Settembre.

Durante le scene – è scritto nell’avviso diffuso presso le attività commerciali e le abitazioni delle strade interessate dalle riprese – alcune auto provenienti da Piazza Vittorio Veneto, la piazza principale di Matera, si dirigeranno in velocità lungo via XX Settembre. Al termine della corsa, dopo una rotatoria, le auto torneranno indietro su altre strade.

Video delle riprese dell’inseguimento con auto in piazza Vittorio Veneto per il film No time to die con James Bond (SassiLive Tv)

Nella foto in basso il set allestito e gli scatti dell’inseguimento con le auto e due bus parcheggiati in piazza Vittorio Veneto per il film “No time to die” con James Bond (foto www.SassiLive.it)

 

L’operazione 007 nei Sassi di Matera  è affidata ad una produzione esecutiva sotto la supervisione di Enzo Sisti. Le prime riprese nei Sassi, previste dal 25 agosto, saranno effettuate nella prima settimana di settembre, in cui sarà nella città dei Sassi anche il protagonista Daniel Craig, per l’ultima volta nel ruolo di James Bond. Molte scene saranno girate da stuntman perchè sono decisamente pericolose ma da quanto si è appreso Daniel Craig sarà almeno per un giorno a Matera. La produzione dovrebbe terminare le riprese entro la prima metà del mese di ottobre e a seguire ci sarà il trasferimento sulla costa jonica. Sono 800 le comparse già contattate attraverso una chiamata diretta. Lotus production non ha previsto infatti i casting per questa prestigiosa produzione cinematografica. Intanto la produzione continua ad accogliere le automobili richieste per le scene del film, tra cui alcune Roll Royce e Aston Martin parcheggiate negli spazi dell’acceleratore tecnologico SPARKme dell’azienda materana Openet nella zona Paip 2.

Tra i 32 set a cielo aperto allestiti tra i Sassi di Matera e il Parco della Murgia Materana per il film numero 25 dedicato a James Bond c’è anche quello di un cimitero americano costruito nei giorni scorsi in prossimità della chiesa rupestre di Madonna delle Vergini, in località Murgecchia, dalla falegnameria materana diretta dall’imprenditore Antonio Cappiello. Lapidi, croci e monumenti funebri, tutti rigorosamente realizzati in legno. E le temperature bollenti non fermano i lavori in corso nell’area sottostante piazzetta Pascoli, nel Sasso Caveoso di Matera, per la costruzione di un’altra struttura in legno, l’hotel balcony build. Si tratta di una stanza d’albergo, con tre grandi finestre con vista spettacolare sugli antichi rioni “Sassi”, che ospiterà le scene di “Bond 25”, titolo provvisorio del prossimo film con l’agente segreto di sua maestà britannica “007”, affidato a Eon Production.

La struttura sta ormai prendendo una forma definitiva, al di sotto di uno dei punti panoramici sugli antichi rioni di tufo. Il set ovviamente si è trasformato in un’attrazione nell’attrazione per i tanti turisti che affollano Matera in questi giorni. Sono tantissimi quelli che, dopo aver fotografato i Sassi, non rinunciano ad un selfie con lo sfondo della stanza dove si muoverà James Bond.

La responsabilità dei lavori del cantiere di costruzione del set di Calata Ridola, la zona sottostante piazzetta Pascoli, è l’ingegnere materano Fabio Mazzilli. Proprio questa mattina è in programma un altro briefing con tecnici e responsabili di produzione del film di James Bond insieme al regista Cary Fukunaga. Le riprese dovrebbero cominciare il prossimo 26 agosto ma non si è esclude uno slittamento del primo ciak di qualche giorno.

Michele Capolupo

James Bond 25, le curiosità sul film che sarà girato a Matera

12 milioni di euro di investimento sulla città, circa 100 strutture ricettive interessate e 400 persone al lavoro per la produzione che sarà vista da oltre 150 milioni di persone nel mondo solo nelle sale cinematografiche, senza contare il circuito dell’home cinema e degli altri canali distributivi.

Sono i numeri di Bond 25, il nuovo film di 007 che sarà girato a Matera nel mese di settembre e nella prima metà di ottobre. Le riprese interesseranno la quasi totalità dei Sassi che saranno protagonisti assoluti e unici delle avventure del più importante agente segreto del cinema. Alcune riprese saranno poi girate a Gravina in Puglia e sulla strada statale 18 che attraversa Maratea. Sono riprese in auto utili per far scoprire le bellezze della costa tirrenica lucana.

Il film numero 25 dedicato a James Bond è affidato il regista Cary Joji Fukunaga e coinvolge i produttori Michael G. Wilson e Barbara Broccoli per la Eon Production. L’investimento è di 12 milioni di euro, saranno coinvolte oltre un migliaio, le modalità di reclutamento saranno comunicate nelle prossime settimane.

La sceneggiatura del nuovo film di James Bond è stata firmata da Neal Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns e Phoebe Waller Bridge.
Con il protagonista Daniel Craig sono stati selezionati per il set gli attori Daniel Craig, Christoph Waltz, Léa Seydoux, Jeffery Wright (ritorna così Felix), Ana de Armes, già impegnata in Blade Runner, Naomie Harris, Lashana Lynch, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Ralph Fiennes, Dali Benssalah, David Dencik, Billy Magnussen.

Il film di James Bond 25 sarà nelle sale cinematografiche dal 20 aprile 2020.

E’ ancora mistero sul titolo definitivo del film: sarà svelato subito dopo l’inizio del gun barrel su Matera insieme alla colonna sonora del film.

Michele Capolupo

Nella foto l’aereo in cui hanno viaggiato i componenti di seconda divisione della produzione cinematografica di “James Bond 25”.

Film James Bond 25 a Matera, nuova disciplina del traffico veicolare nelle zone della città interessate dalle riprese (che potrebbe essere modificata in base alle necessità della produzione)

Tutto pronto per l’avvio delle riprese del film “Bond 25”. Dal 16 agosto al 21 settembre, la città sarà interessata dai ciak e per questo motivo il Comune di Matera ha emanato un’ordinanza per la disciplina del traffico e della sosta dei veicoli.
“Bond 25 – sottolinea l’assessore alla Mobilità, Angelo Montemurro – rappresenta probabilmente la produzione cinematografica di maggiore impatto mediatico che la città abbia mai ospitato. La realizzazione di un film di questa importanza comporta ovviamente dei disagi che abbiamo cercato di limitare. La produzione ha garantito il parcheggio in Via Saragat con servizio navetta, gratuiti, in sostituzione degli stalli per gli autorizzati dei Rioni Sassi. Gli orari dei bus e gli ulteriori dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni. Chiediamo la collaborazione dei cittadini e dei visitatori dal momento che la presenza della produzione e delle riprese del film rappresenta un valore aggiunto per tutta la città”.

Questi in dettaglio i provvedimenti contenuti nell’ordinanza (che potrebbero variare a seguito dei ritardi registrati nell’avvio delle riprese)

dal 16 agosto al 21 settembre 2019:
l’istituzione temporanea del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in tutta l’area del piazzale di Porta Pistola;

dal 21 agosto al 21 settembre 2019
istituzione temporanea del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in tutta l’area del piazzale sterrato tra Via Madonne delle Virtù e Vico Sant’Agostino (area dove insistono i chiusini delle pompe di sollevamento A.L.);

dalle ore 06.00 del 24 agosto 2019 alle ore 22.00 del 25 agosto 2019:
Istituzione divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in:
Vico XX Settembre, lato sinistro del senso di marcia da fronte civico 13 a fronte civico 25

dal 25 agosto 2019 al 17 settembre 2019:
istituzione temporanea del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, lungo tutte le strade dei Rioni Sassi e le aree di sosta latistanti le vie di seguito indicate: Via D’Addozio, Rec. I D’Addozio, Via Fiorentini, Via Sant’Antonio Abate, Vico Sant’Agostino, Piazza Garibaldi, Via Madonna Delle Virtù, Piazza San Pietro Caveoso, Via Bruno Buozzi;

25 agosto 2019 dalle ore 00:01 alle ore 21:00
Istituzione divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli, senza eccezioni, in:
-Via XX settembre, ambo i lati, -tratto compreso tra Via Roma/P.za Vittorio Veneto e Via Rosselli;

-Via Roma, tratto tra Via Lucana e Via XX Settembre/P.za Vittorio Veneto;

-Via La Vista;

-Via Stigliani, tratto compreso tra Via Amendola e Via Gattini;

-Via Amendola, tratto tra Via XX Settembre e Via Stigliani;

dal 25 agosto 2019 al 21 settembre 2019:
Istituzione divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli “0-24” in Via Pentasuglia, tratto tra Via Piave e Vico II F.co Paolo Festa, eccetto veicoli a servizio delle persone diversamente abili nell’apposito stallo di sosta.

dalle ore 20:00 del 02 settembre alle ore 21:00 del 03 settembre 2019:
istituzione del divieto di sosta “0-24” con rimozione coatta dei veicoli, ambo i lati senza eccezioni, in:
-Via Casalnuovo, tratto compreso tra Via Cappuccini e Via Ridola;

-Via Ridola, tratto tra via Lucana e Via Duni;

-Via Duni;

-Via Lucana, dal civico 178 all’intersezione con Via P. Vena lato Dx in direzione periferia;

-Via Lanera, tratto tra Via Castello e Via Lucana lato Dx in direzione di quest’ultima via;

dal 25 agosto al 21 settembre 2019:
Divieto di Transito e sospensione della circolazione ad ogni tipo di veicolo senza alcuna eccezione, limitatamente ai luoghi, ai momenti e al tempo necessario per le riprese cinematografiche opportunamente segnalati da personale preposto presente in loco;

Le operazioni di carico e scarico nel periodo dal 25 agosto al 21 settembre 2019 nei Rioni Sassi saranno consentite solo ed esclusivamente nella fascia oraria dalle ore 06:00 alle ore 07:30;

Sono esclusi dal provvedimento i mezzi, utilizzati dalla casa di produzione per le riprese cinematografiche.

La fotogallery dedicata alla costruzione in corso dell’hotel balcony build in piazzetta Pascoli e al cimitero americano nel Parco della Murgia Materana e le auto richieste per il film in arrivo a bordo di tir nella zona Paip 2 e nei Sassi di Matera (foto www.SassiLive.it)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.