Bella Basilicata Film Festival con LFC, autori e cinema lucano, omaggio a Giuseppe Ferrara

26 Ottobre, 2016 10:55 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Il Bella Basilicata Film Festival, giunto alla XIII edizione, entra nel vivo. Doppio appuntamento domani 27 ottobre presso la Sala Periz di Bella. In mattinata ancora proiezioni riservate al mondo delle scuole, mentre in serata la cerimonia di apertura della kermesse, con la classica finestra sul cinema e gli autori lucani, dal titolo “Corti ma buoni”.

Dalle ore 9.30, in programmazione il secondo di una serie di film improntati sui giudici simbolo della lotta alla criminalità organizzata. Riflettori puntati su Giovanni Falcone. Ma quella di domani mattina è anche un’occasione per tributare un omaggio a Giuseppe Ferrara (1932-2016), regista che ha partecipato nel lontano 2006 alla terza edizione del Bella Basilicata Film Festival. Dopo la proiezione del suo film su Giovanni Falcone, Mariangela Petruzzelli, giornalista e assistente del Maestro Ferrara, Veronica Turiello, autrice, Mario Coviello, professore e Rocco Brancati, giornalista, ne ricostruiranno la carriera, evidenziando i tratti distintivi del suo cinema, inteso come “impegno civile”.

La serata, dalle ore 20, sarà invece dedicata interamente ai cortometraggi e agli autori lucani. Insieme al direttore della Lucana Film Commission Paride Leporace, saranno presenti a Bella Sara Lorusso della casa di produzione cinematografica “Effenove”, i registi Adelaide De Fino, Domenica Martoccia, Silvio Giordano e Gianni Saponara. Ben cinque le opere in programma: “La ricerca della forma. Il Genio di Musmeci” di Vania Cauzillo, “Papaveri e papere” di Adelaide De Fino, “Legno” di Domenico Martoccia, “The Prince Of Venusia” di Silvio Giordano e “Cenere” di Gianni Saponara.

A seguire, gli autori incontreranno il pubblico.

L’ingresso al Cineteatro Periz è libero e gratuito.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.