- SassiLive - http://www.sassilive.it -

Inaugurata la mostra d’arte “L’era di Matera-La Musica della Città Vecchia” dell’artista russo Jan Antonyshev nella Gallery Sax Art di Matera: report e foto

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

E’ ispirata ai Sassi di Matera la mostra “L’era di Matera-La Musica della Città Vecchia” dell’artista e grafico russo Jan Antonyshev, che risiede a San Pietroburgo e si è innamorato degli antichi rioni scavati nel tufo.
La mostra, inaugurata nella Gallery Sax Art in via Fiorentini 235 a Matera, resterà aperta dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 21 dal 4 al 21 marzo 2019.
La mostra raccoglie una serie di opere che ritraggono scorci, sensazioni ed emozioni impresse su supporti più disparati e con una tecnica davvero peculiare, che costituisce il suo carattere distintivo per eccellenza.
Al vernissage hanno partecipato Nunzia Nicoletti curatrice della Rubrica Ars Nova per la rivista Mathera e il dottore Emanuele Giordano.
Da sempre Jan è attratto dalle abitazioni antiche, velate da un’aurea storica. Ha fondato all’età di soli sedici anni il gruppo “Old City” e oggi è membro degli Artisti dell’URSS, Petersburg Society of Pastelists e Union of Artists di San Pietroburgo.
Il critico d’arte N. I. Blogodatov scrive:
Il gruppo “Old City” fu formato nel 1981, in epoca sovietica, quando l’ideologia cercò di guidare i giovani verso un futuro più luminoso. È un gruppo di giovanissimi artisti che si è precipitato nella direzione opposta – nel passato.Questo fu l’anno in cui le forze più diverse nella libera arte di Leningrado trovarono l’opportunità di unirsi per le mostre congiunte di arte non ufficiale. Tuttavia, il gruppo “Città Vecchia” esisteva, per così dire, in parallelo, anche se in opposizione al Realismo sociale.
Le opere di Jan Anatolyevich sono raccolte nelle collezioni del Ministero della Cultura della Russia, il Castello di Narva (Estonia), le collezioni di arte moderna della ManegeExhibition Hall (San Pietroburgo), sono esposte nella Nuova Pinacoteca di Monaco (Germania) e in collezioni private in Russia, Svezia, Germania, Scozia, Francia, Corea del Sud, Stati Uniti, Italia, Norvegia, Canada, etc.

“Sono arrivato a Matera per la prima volta cinque anni fa – dichiara l’artista Jan Antonyshev e in occasione della mia quarta visita inauguro la mostra d’arte nello spazio della Gallery Sax Art di Matera”.  Ha scelto l’anno giusto visto che nel 2019 Matera è la capitale europea della cultura, che ne pensa? “Non ho scelto io, può darsi che Matera ha scelto me”.

Quali sono i soggetti che preferisce rappresentare nelle sue opere? “Sono le case antiche, non dipingo persone”.

Quindi Matera è stata fonte di ispirazione visto che i Sassi sono le antiche abitazioni di questa città? “Sono qui proprio per questo, mi trovo bene qui e la permanenza qui ha ispirato queste opere, che poi ho dipinto a San Pietroburgo”.

C’è un’opera a cui è particolarmente legato? “Sì, è un’opera in cui raffiguro i Sassi di Matera, il pane di Matera e alcuni affreschi che ho visto a pochi metri da qui e che ho voluto dipingere”:

Michele Capolupo

La fotogallery della mostra d’arte L’era di Matera-La Musica della Città Vecchia” di Jan Antonyshev (foto www.SassiLive.it)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail